Kel 12 e National Geographic Expeditions, unite nel progetto “Sentinelle del Mare”

Kel 12 e National Geographic Expeditions, unite nel progetto “Sentinelle del Mare”

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Cultura, Famiglia, Spazi & Natura, Travel Operator

Kel 12 e National Geographic Expeditions, unite nel progetto “Sentinelle del Mare”

In Liguria un appuntamento da non perdere, fino a settembre un ricco programma con escursioni in barca a vela nei suggestivi Golfo del Tigullio e le Cinque Terre. Va segnalata la presenza di un biologo a bordo del Dream 1, con cui sarà possibile approfondire la conoscenza partecipando ad attività di monitoraggio della biodiversità, e poter coniugare divertimento, educazione ambientale e ricerca scientifica. L’ inedita iniziativa vede in primo piano KEL 12 e National Geographic Expeditions a sostegno di “Sentinelle del Mare”, l’importante progetto dell’Università di Bologna che vuole salvaguardare le acque del Mediterraneo a sostegno del turismo, dell’ambiente e della ricerca.

Kel 12 e National Geographic Expeditions, unite nel progetto “Sentinelle del Mare”

Milano, Italia.
Da sempre in prima linea per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo di un turismo sostenibile, Kel 12 e National Geographic Expeditions si uniscono al progetto “Sentinelle del Mare”, ideato e promosso dal Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Bologna, sostenuto da Confcommercio.

Un progetto di ricerca partecipata, con Citizen Science, per la salvaguardia del Mediterraneo e una maggiore consapevolezza ambientale, che parte dal coinvolgimento di tutti gli amanti del mare – da semplici turisti e bagnanti a chi fa snorkeling, a sub di professione – nel monitoraggio della biodiversità, quindi dello stato di salute, delle nostre acque. L’obiettivo è quello di raccogliere un’elevata quantità di dati in tempi brevi sulle specie marine mediterranee, tramite la diffusione di facili schede di rilevamento, disegnate appositamente dall’Università di Bologna e compilate da turisti e bagnanti. Ai quali viene chiesto di indicare le specie incontrate durante le escursioni in mare, avvalendosi di immagini per riconoscerle, e di rilevare la presenza di plastiche o rifiuti.
Sono finora una ventina le località italiane dove giovani biologici dell’Alma Mater, insieme a operatori e strutture turistiche, coinvolgono residenti e vacanzieri, distribuiscono e raccolgono i dati e le schede, poi inviati all’Università di Bologna ed elaborati dai ricercatori per verificare la salute del mare e delle coste italiane. Quest’estate, tra i promotori attivi del progetto ci sarà anche una barca a vela: Dream 1, di Kel 12 e National Geographic Expeditions.

La prima imbarcazione a diventare una “Sentinella del mare” approderà in Liguria dal 1° giugno al 30 settembre, con un ricco programma di escursioni giornaliere con biologo. Gite adatte a tutti, famiglie con bambini comprese, finalizzate al monitoraggio del mare e della costa di Levante.

Ogni giorno Dream 1 salperà per navigare nelle acque del Golfo del Tigullio e del Parco di Portofino (a giugno e a settembre) e delle Cinque Terre (in luglio e agosto): due diversi itinerari per piccoli gruppi (da 2 a 10 persone) in compagnia di un biologo dell’Università di Bologna, che coniugano divertimento, educazione ambientale e ricerca scientifica. Gli ospiti saranno coinvolti nella scoperta e osservazione della flora e della fauna sottomarina per poi partecipare alla compilazione delle schede del progetto Sentinelle, da inviare ai ricercatori. Si avrà modo di riflettere sull’impatto delle attività umane sulla biodiversità e l’ambiente, e ampio spazio sarà dedicato anche alla lotta all’inquinamento da plastica, tema di grande attualità al centro della campagna di sensibilizzazione di National Geographic “Planet or Plastic?”.

Ma non solo scienza: tra tuffi e snorkeling, ci sarà anche il tempo per rilassarsi al sole, scendere a terra per tappe in luoghi come l’Abbazia di San Fruttuoso o il borgo di Vernazza, pranzare in barca in compagnia, prendere un aperitivo al tramonto, godere del magnifico paesaggio del promontorio di Portofino e del parco delle Cinque Terre.

Coniugare ambiente e turismo è la sfida del futuro” dichiara Gianluca Rubino, amministratore delegato di Kel 12. “In questo senso “Sentinelle del Mare” è un progetto unico, al quale prendiamo parte con un inedito programma di escursioni in barca, pensate appositamente e rivolte a un pubblico ampio. La sua unicità è quella di essere un progetto di ricerca scientifica e al tempo stesso un’operazione di informazione e sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente. Ricercatori, turisti, operatori: siamo tutti coinvolti nel progetto Sentinelle e impegnati attivamente in un’azione in difesa del nostro patrimonio naturalistico e costiero. Un passo fondamentale in direzione di un turismo responsabile e sostenibile”.

Dal 1° giugno al 30 settembre, partenze quotidiane per gruppi di 2-10 persone, a giugno e settembre dal porto di Lavagna (GE) e Santa Margherita (GE), in luglio e agosto da Fezzano – Portovenere (SP). Prezzo per gli adulti 150 euro al giorno.

Informazioni e prenotazioni: https://dream1.it/ genova@kel12.com – Tel. 010 5533134
Per l’osservazione dell’ambiente marino, gli ospiti di Dream 1 potranno contare sui binocoli Swarovski Optik CL Companion e su tecnologie per realizzare filmati e foto subacquei. Le attrezzature per snorkeling e diving saranno messe a disposizione sulla barca da Scubapro.

Kel 12 e National Geographic Expeditions, unite nel progetto “Sentinelle del Mare”


PROGRAMMI E ITINERARI

ESCURSIONE NEL GOLFO DEL TIGULLIO E NEL PARCO DI PORTOFINO (GIUGNO E SETTEMBRE)
9.00 Partenza dal porto di Lavagna.
10:00 Imbarco dal porto di Santa Margherita Ligure.
Incontro con il Comandante, welcome con brioches, focaccia, caffè e dolci tipici liguri. Navigazione fino al Parco di Portofino.
11.30 Prima esperienza con il biologo: monitoraggio delle acque della baia di San Fruttuoso e della Riserva marina di Portofino, snorkeling nei punti di immersioni individuati ad esempio il Cristo degli Abissi, individuazione delle specie, compilazione delle schede di rilevamento (durata 2 ore circa).
13.00 Pranzo a bordo in rada assaporando i sapori liguri.
14.30 Si salpa per la seconda esperienza con biologo (durata 1 ora e mezza circa) e per relax e tuffi tra Portofino, Paraggi, punta Chiappa, Zoagli.
17.30 Rientro al porto di Santa Margherita Ligure. Aperitivo in navigazione al tramonto.
18:30 Sbarco a Santa Margherita Ligure
19.00 Sbarco a Lavagna.

ESCURSIONE ALLE CINQUE TERRE (LUGLIO E AGOSTO)
10.00 Partenza dal porticciolo di Fezzano, La Spezia.
Incontro con il Comandante, welcome con brioches, focaccia, caffè. Navigazione fino alle Cinque Terre tra Monterosso e Vernazza.
11.30 Prima esperienza con il biologo al largo delle Cinque Terre: snorkeling e monitoraggio delle acque e della costa, individuazione delle specie, compilazione delle schede di rilevamento (durata 2 ore circa).
13.00 Pranzo a bordo in rada. Possibilità di scendere a terra per visitare alcune delle Cinque Terre come la splendida Vernazza, secondo il tempo e il meteo.
15.00 Si salpa verso Porto Venere per la seconda esperienza con biologo (durata 1 ora e mezza circa). Navigazione lungo un tratto di costa famoso in tutto il mondo, Area Marina Protetta, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Relax e tuffi.
17.30 Rientro al porticciolo di partenza, Fezzano. Aperitivo in navigazione al tramonto.
19.00 Sbarco.