FlixBus e Qualimenti uniti per la promozione del territorio

FlixBus e Qualimenti uniti per la promozione del territorio

Scritto da Redazione on . Postato in Travel Operator

FlixBus e Qualimenti uniti per la promozione del territorio

FlixBus e Qualimenti insieme per il territorio, diverso core business ma stesso obiettivo, quello della promozione delle eccellenze italiane, la valorizzazione del patrimonio paesaggistico, culturale e gastronomico, sfruttando la comune leva della digitalizzazione, requisito ogni giorno più cruciale nel contesto di un’industria del turismo in evoluzione costante.

Milano, Italia.
FlixBus
, leader europeo dei viaggi in autobus, e Qualimenti, start-up del food che mette in contatto diretto i produttori enogastronomici italiani con il consumatore, avviano una partnership strategica per studiare nuove opportunità di promozione del territorio nazionale. Sebbene diverse per core business, FlixBus e Qualimenti condividono infatti l’obiettivo di valorizzare il patrimonio italiano – paesaggistico, culturale o gastronomico – sfruttando la comune leva della digitalizzazione, requisito ogni giorno più cruciale nel contesto di un’industria del turismo in evoluzione costante.

FlixBus, sbarcata in Italia solo quattro anni fa, ha ridisegnato gradualmente lo scenario dei viaggi in autobus e della mobilità tutta, facendosi connettore di un patrimonio artistico e paesaggistico distribuito sull’intero territorio nazionale. Per mezzo di un connubio unico di competenze digitali, tipiche delle start-up, e tradizionali, caratteristiche del settore del trasporto su gomma, l’operatore ha riportato sulle strade d’Europa un pubblico sempre più giovane, veicolando flussi turistici in continuo aumento verso borghi storici e piccoli centri negletti dalle reti tradizionali ma dal forte appeal turistico.

FlixBus e Qualimenti uniti per la promozione del territorio

Qualimenti, analogamente, si avvale di un’innovativa piattaforma e-commerce per mettere in diretto contatto una rete capillare di produttori enogastronomici con i consumatori finali di tutta Italia, incentivando la scoperta del patrimonio culinario nazionale e la valorizzazione di una selezione alimentare di qualità, in sostegno alle economie locali.

L’accordo per Alba: il primo passo nella direzione di una collaborazione strategica per il territorio

La collaborazione prende il via ad Alba, e si manifesta in una forma duplice: da un lato, con l’accordo di Qualimenti con i produttori locali, e dall’altro conil lancio, da parte diFlixBus, di una campagna ad hoc per massimizzare le presenze turistiche sul territorio in occasione di uno degli eventi enogastronomici di maggior richiamo della stagione, la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco.

FlixBus e Qualimenti uniti per la promozione del territorio

In occasione della Fiera (che quest’anno si concluderà il 24 novembre), infatti, la società consentirà a tutti i suoi utenti di accedere a tariffe agevolate per raggiungere Alba in totale facilità, richiedendo, all’indirizzo dedicato fieradeltartufo@flixbus.it, uno speciale sconto da riscattare online, sul sito www.flixbus.it, o sulla app FlixBus gratuita.

Non è la prima volta che FlixBus si mette in gioco per la valorizzazione del territorio italiano e delle sue eccellenze: tra le attività promosse dall’operatore in questa direzione, si possono elencare, fra le altre, la collaborazione con l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO, mirata alla promozione del patrimonio artistico e culturale italiano, l’iniziativa lanciata a febbraio nell’ambito della Giornata Internazionale della Guida Turistica per offrire agevolazioni ai passeggeri in visita a musei italiani selezionati e, restando nell’ambito più strettamente food, la partnership, rinnovata ogni anno dal 2016, con Eurochocolate: proprio in questi ultimi giorni, infatti, è diventata operativa la collaborazione con la kermesse perugina del cioccolato per l’edizione 2019, in virtù della quale i passeggeri FlixBus potranno recarsi all’evento a prezzi scontati.