HOMICIDE HOUSE, l’ELUSIONE DEL TRAGICO

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema

Homicide House (1)

“Homicide House” in scena al Binario 7 di Monza sabato 18 e domenica 19 febbraio, in un susseguirsi di tensioni e colpi di scena.

Monza, Italia.
Il testo drammaturgico di Emanuele Aldrovandi (premio Tondelli 2013) va in scena in un ambiente surreale, completamente bianco, freddo, asettico e colpisce per la sua immediatezza e la sua metafora sui pericoli di una società che, nella ricerca sfrenata del successo e all’affermazione personale, perde il significato più profondo e autentico della vita. Homicide House recita le vicende di un giovane imprenditore con moglie a carico, indebitatosi con un diabolico strozzino, si trova a pagare il proprio debito barattandolo con la sua partecipazione ad un gioco “pericoloso” dedicato a facoltosi in cerca di emozioni forti. Sul palcoscenico un susseguirsi di tensioni, colpi di scena e sorprese che catturano l’attenzione dello spettatore sin da subito. I tre personaggi che ruotano intorno al protagonista, interpretato dallo stesso regista, Marco Maccieri, recitano magistralmente le scene con un tono a tratti suggestivo, seppur inquietante.

Per informazioni e prenotazioni:
Teatro Binario 7  Via Filippo Turati 8, Monza
Tel. 039 2027002
Email: biglietteria@binario7.org