Tra le tante destinazioni turistiche del Medio Oriente in rapida ascesa c’è il Qatar che offre un’ ampia scelta di affascinanti contrasti.

Viaggio in Qatar

Scritto da Redazione on . Postato in Destinazioni, Turismo

Tra le tante destinazioni turistiche del Medio Oriente in rapida ascesa c’è il Qatar che offre un’ ampia scelta di affascinanti contrasti.

Continua l’ascesa del paese del Medio Oriente, tra le mitiche spezie, l’imperdibile deserto e l’esuberante skyline della città di notte, un paese nuovo, ricco di contrasti, propone un territorio ancora tutta da scoprire.

Tra le tante destinazioni turistiche del Medio Oriente in rapida ascesa c’è il Qatar che offre un’ ampia scelta di affascinanti contrasti.

Milano, Italia.
Tra le tante destinazioni turistiche del Medio Oriente in rapida ascesa c’è il Qatar che offre un’ ampia scelta di affascinanti contrasti. Il lungomare di 7 km e i giardini che si estendono a semicerchio per tutta la Baia di Doha, si connotano come il fiore all’occhiello della capitale. Lasciata la Corniche, i dhow, le tradizionali imbarcazioni in legno che stazionano nella baia, sono pronte a salpare per accompagnare il turista in una appagante crociera. Per vivere un’autentica esperienza dell’animata vita di strada, del commercio arabo e dell’architettura locale, bisogna invece addentrarsi nei brulicanti vicoli del mercato centrarle di Doxa il Souq Waqf. Un vero e proprio labirinto in cui perdersi piacevolmente per scoprire i colori e i profumi delle spezie e della frutta secca, lasciandosi catturare dalla magica atmosfera da “Le mille e una notte” con spettacoli di musica e intrattenimenti vari. Per gli appassionati di cultura non può mancare una visita al Museo di arte islamica, progettato dal celebre architetto IM Pei, è un vero e proprio scrigno che custodisce una preziosa collezione, che spazia lungo 14 secoli di raffinata arte islamica, contribuendo a diffondere l’immagine del Qatar quale “capitale dell’Arte e della Cultura” sulla scena internazionale. Katara è poi il nome di un quartiere dedicato alle attività culturali e ricreative, situato lungo la costa, a nord ovest del centro, dove si esibiscono artisti locali e internazionali di successo e vanno in scena rappresentazioni teatrali, concerti, festival cinematografici. Il Sito di Al Zubarah, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, situato sulla costa occidentale del paese, è stato un fiorente porto dedicato alla pesca delle perle e al commercio; esso comprende sia il Forte, oggetto di un meticoloso restauro, sia i circostanti scavi archeologici. L’escursione preferita fra quelle offerte da tour operator qatarioti è il safari nel deserto a bordo di un fuoristrada 4X4. Oltre alla corsa sulle scoscese dune di sabbia, le attività possono estendersi a una passeggiata sul dorso di un cammello, discese sulle dune a bordo di sci/tavole o alla guida di un quad.

Si può inoltre immergersi nella natura, addentrandosi in kayak nella grande distesa di mangrovie ad Al Thakhira o nell’isola di Ras Abrouq, dove è presente la riserva di cervi selvatici e un surreale paesaggio lunare caratterizzato da formazioni rocciose scolpite dal vento. I depositi di pietra di gesso hanno dato origine a interessanti fenomeni geologici, come le cosiddette “rose del deserto” e, ad una grotta profonda 40 metri a Dhal Al Misfir, che rilascia un lieve bagliore fosforescente simile al candore lunare. A circa 60 km da Doxa, nell’angolo sud-orientale del paese, si trova una delle meraviglie naturali più impressionanti del Qatar , il “Mare interno” o Khor Al Adaid. Una riserva naturale riconosciuta dall’Unesco con un proprio ecosistema, inaccessibile dalla strada può essere raggiunta solo attraverso le dune rotolanti. Un paesaggio straordinario che offre una bellezza di livello mondiale, da scoprire come il suggestivo Qatar, denso di fascino accattivante.
Info: https://www.visitqatar.qa/


Giuseppina Serafino

Trackback dal tuo sito.