Viaggio in Estonia nel 2023, l’anno dedicato alla cultura della sauna

Viaggio in Estonia nel 2023, l’anno dedicato alla cultura della sauna

Scritto da Redazione on . Postato in Beauty Travel, Coppia, Destinazioni, Single

Viaggiare in Estonia nel 2023, l’anno dedicato alla sauna, un’esperienza unica, non solo per gli appassionati del benessere, ma per tutti coloro che vogliono scoprire la cultura e le tradizioni di un popolo che da oltre centinaia di anni è legato al rito della sauna.

Estonia.

Le saune estoni patrimoni culturali immateriali dell’UNESCO

La cultura della sauna è parte integrante della vita estone da oltre centinaia di anni.  Inserite nella lista dei patrimoni culturali immateriali dell’UNESCO, le saune estoni sono una tradizione unica e antica.

Per secoli la sauna è stata un luogo di purificazione fisica e spirituale, per mettersi a nudo in tutti i sensi e per entrare nel cuore dell’umanità. Gli antenati della nostra regione usavano la sauna per curarsi, essa era conosciuta come la farmacia o la cura dei poveri, ma era anche l’ospedale dove i guaritori popolari esercitavano la loro arte. Somministravano bagni e massaggiavano le persone con le erbe, curavano con gli incantesimi e aiutavano le donne a partorire.

La tradizione della sauna viene costantemente tramandata da circa duemila anni

La sauna era anche un luogo dove si praticava la magia. La donna o l’uomo saggio chiamavano in aiuto le generazioni precedenti per eseguire la magia. L’odore delle erbe, il buio, la luna e gli incantesimi dei saggi erano gli strumenti principali. La sauna aveva anche una funzione pratica. Le nuove famiglie che venivano a crearsi, nel costruire la loro casa, davano assoluta priorità alla costruzione della sauna: il calore e il fumo venivano utilizzati per essiccare il lino, i cereali o le erbe, per preparare il malto, per affumicare la carne e per molti altri lavori agricoli o domestici. La tradizione della sauna è profondamente radicata nello stile di vita degli estoni e viene costantemente tramandata da circa duemila anni.

“l’anno della Sauna” avrà un programma ricco di eventi che promuovono rituali, storia e folklore

Per celebrare quest’importante elemento della cultura locale, l’Organizzazione del Turismo Rurale Estone e i suoi partner hanno deciso di lanciare “l’anno della Sauna” che avrà luogo per tutto il 2023 attraverso un programma ricco di eventi che promuovono rituali, storia e folklore.

Il 2023 in Estonia è dedicato a tutti coloro che hanno la sauna nell’anima. Storicamente la vita degli estoni iniziava e finiva in una sauna. L’anno della sauna viene quindi lanciato per promuoverne l’usanza, la saggezza e le pratiche, incoraggiando la scienza e la ricerca sulla sauna, approfondendone la storia e avviando discussioni a riguardo.

In Estonia si possono provare differenti esperienze di sauna

La tradizione estone della sauna è complessa e racchiude in sé diverse tipologie realizzate nel tempo con differenti scopi benefici: dall’esfoliazione del corpo alla cura delle vie respiratorie. In Estonia si possono provare differenti esperienze di sauna: in campagna, presso gli agriturismi, si possono provare saune in una capanna, una grotta, nella foresta o in mezzo al mare. La più tradizionale è la smoke sauna, con i suoi aromi di legno affumicato, rami di betulla e miele. In perfetto stile estone questa tipologia di sauna consente una rapida immersione nel laghetto ghiacciato antistante. Vi sono anche quelle più particolari, come l’igloo sauna di Kõrvemaa, le capanne nido d’ape come la Voose Päikesekodu o le saune di ghiaccio.

Sul sito ufficiale www.sauna2023.ee puoi trovare l’elenco completo delle saune disponibili e gli eventi che man mano verranno annunciati.

Eventi da non perdere:

Nel 2023 saranno due gli eventi da non perdere: l’Euroopa Saunamaraton Otepääl e la World Sauna Race.

La Saunamaraton Otepääl è una maratona che si svolge nel mese di febbraio a Otepää, nel sud dell’Estonia, con lo scopo di promuovere e preservare la cultura estone della sauna oltre ad essere un’opportunità per offrire esperienze nuove e inaspettate. Quest’anno si svolgerà in 2 giornate, il 17 e il 18 febbraio 2023. L’esperienza consiste in una maratona di tutte le saune di Otepää che prevede di trascorrere almeno 3 minuti in ciascuna di esse ed eleggere un membro del proprio team (formato da 4 persone) incaricato di fare il bagno nei laghetti ghiacciati. Durante l’evento sarà disponibile per tutti i partecipanti anche un passaporto Sauna Trail con il quale gli appassionati potranno raccogliere i timbri degli esercizi commerciali presenti sul percorso del Sauna Trail e provare a vincere premi. Un numero limitato di biglietti per la Sauna Marathon sarà in vendita al Ticket Center dal 16 gennaio alle ore 9.00 e il prezzo del biglietto è di 150 euro a squadra. La maratona è già abbastanza nota, ma per essere il campione Italiano… potrebbe essere sufficiente presentarsi.

Diversamente, la World Sauna Race si svolge a Tallinn nella stagione estiva e quest’anno è prevista il 3 di giugno. I partecipanti ricevono una mappa di Tallinn con un elenco di saune da scovare per sperimentare il leil (“vapore della sauna”) e tornare al traguardo entro la fine della giornata per votare le saune preferite. Scopo dell’evento è terminare il percorso per contribuire ad eleggere la ‘Best Sauna’ e celebrarne la cultura. Sarà possibile ammirare una grande varietà di saune particolari e meravigliose, anche in luoghi interessanti che normalmente non sono accessibili.

Organizza il tuo viaggio alla scoperta delle saune estoni

Durante l’anno 2023, per chi è in cerca del massimo comfort, sono disponibili numerosi pacchetti sauna. Immancabile una visita al Paunküla Welfare Centre – dove è possibile nuotare in un laghetto di ghiaccio per poi riposarsi in sauna e pernottare in un’accogliente capanna di legno – e al Klaara-Manni Countrywoman’s con stufa per sauna riscaldata a legna in grado di garantire un’esperienza autentica.

Per saperne di più dell’Estonia

Natura, cultura, arte, storia, ma anche innovazione e modernità sono le innumerevoli esperienze racchiuse in un viaggio in Estonia, paese dalle mille sfaccettature, con una popolazione di 1.300.000 abitanti su una superfice di 45.300 kmq, che aspetta solo di essere scoperto. Un arcobaleno di colori. Dal verde dei boschi, che occupano il 51% del paese, al blu del mare e degli innumerevoli corsi d’acqua e laghi, al rosso e viola dei tramonti infuocati, dal bianco candore delle immense distese di neve nei mesi invernali agli innumerevoli toni di giallo e marrone delle torbiere: un vero piacere per gli occhi e per la mente.

Dalle lunghe notti d’estate a una sorprendente “quinta stagione”, fino a una combinazione di profumi baltici, nordici e scandinavi, l’Estonia è un mistero che si svela ai viaggiatori curiosi, liberi di esplorare a modo proprio un luogo unico e senza tempo. Qui la natura la fa da padrona, ma al contempo un rapido sviluppo tecnologico ha contribuito a rendere l’Estonia un paese digitale e uno dei più informatizzati al mondo, combinando con molta semplicità tradizione e innovazione, l’architettura del legno con gli ambienti tecnologici più innovativi. Qui tutto si può fare online, tranne sposarsi e divorziare!

Un viaggio in Estonia combina la voglia di perdersi nella natura con il desiderio di rivivere tradizioni storiche come una visita alla città di Tallinn, patrimonio mondiale dell’UNESCO, il cui centro medioevale è uno dei meglio conservati al mondo. E non si può certo dimenticare Tartu nel sud del paese, la più antica città baltica, sede della prima università del nord Europa. L’Estonia vi sorprenderà col calore dei suoi abitanti, i mille sapori della sua variegata cucina, i colori della natura, la sua storia e le sue tradizioni.

Tags: ,