Posts Taggati ‘Germania’

Chemnitz in Sassonia, viaggio nella Capitale della Cultura 2025, tra record e progetti

Chemnitz in Sassonia, viaggio nella Capitale della Cultura 2025, tra record e progetti

Chemnitz, Germania. Un filo conduttore che parte dalla città invisibile, ai vicini europei invisibili, ai luoghi invisibili, ai talenti degli individui invisibili… Invisibile è anche il duro lavoro che viene fatto dalla comunità di Chemnitz per tenere alti i valori europei, calpestati dalle immagini di marce naziste. Il sindaco Barbara Ludwig ha dichiarato che per […]

“Best Europe Tourism Project”, candidato il DomRömer di Francoforte

“Best Europe Tourism Project”, candidato il DomRömer di Francoforte

Francoforte, Germania. Una ricostruzione in perfetta sintonia con i progetti originali, che ha visto grandi lavori curati nei minimi dettagli, ma i risultati alla fine sono più che soddisfacenti; il DomRömer, centro storico di Francoforte, è stato selezionato come finalista dalla British Guild of Travel Writers per il premio “Best Europe Tourism Project” ai “BGTW […]

Berlino è una città così piena di cose da vedere che un viaggio solo non basta di certo. Durante la guerra fredda, la capitale della Germania, fu divisa in due parti e la Porta di Brandeburgo è divenuta, nel XVIII secolo, il simbolo della sua riunificazione. Il Check Point Charlie, il Memoriale dell'Olocausto e le parti rimanenti del muro di Berlino testimoniano invece la difficile storia che la città ha vissuto nel corso del XX secolo.

BERLINO: ELEGANTE, ALTERNATIVA E MULTIETNICA

Berlino, Germania.Il Politologo giapponese Hiroshi Motomura una volta affermò : “Berlino combina la cultura di New York, il traffico di Tokyo, la natura di Seattle e i tesori storici di, beh, di Berlino“. Come dargli torto… Il centro della capitale tedesca prende il nome di Alexanderplatz. Questa piazza era già molto nota in epoca medievale, […]

VITRA CAMPUS: IL PARCO GIOCHI DEI ARCHITETTI

VITRA CAMPUS. MADE IN GERMANY

Miriam Lafuente Soler, giornalista spagnola (di Alicante), è collaboratrice di Agenda Viaggi in lingua originale. Ci racconterà in spagnolo, con i suoi articoli, le sue emozioni e i suoi punti vista. Una scelta inedita, che aggiunge un tocco internazionale al nostro magazine online Weil am Rhein, Germania. OBJECTS OF DESIRE: SURREALISM AND DESIGN. 1924 TODAYVITRA […]

ON-THE-ROAD NELLA FORESTA NERA TRA CASE SUGLI ALBERI, BAGNI NEI TRONCHI, TREKKING E BENESSERE!

ON-THE-ROAD NELLA FORESTA NERA TRA CASE SUGLI ALBERI, BAGNI NEI TRONCHI, TREKKING E BENESSERE!

Vivien Bass è soprattutto cittadina del mondo, da sempre in viaggio coinvolge i suoi lettori con autentica spontanietà. Nota blogger indipendente è costantemente alla ricerca di esperienze responsabili, in primis ambiente e cultura. Approdata ad Agenda Viaggi ci accompagna in prima persona attraverso indimenticabili esperienze.  Foresta Nera, Germania.Un viaggio piuttosto insolito e veramente magico che […]

Baviera Orientale, terra idilliaca

Baviera Orientale, terra idilliaca

Regensburg (Ratisbona), Germania. si affaccia sulle acque rispendenti del Danubio ed è ricca di tradizione, savoir vivre bavarese e straordinarie attrazioni culturali. Quella che un tempo era stata la capitale della Baviera ha conservato del suo passato un insieme di pregevoli edifici che le conferiscono un autentico stile antico. I Celti la chiamavano Rathaspona, i […]

IL LAGO DI COSTANZA: IL LAGO DELLE QUATTRO NAZIONI

IL LAGO DI COSTANZA: IL LAGO DELLE QUATTRO NAZIONI

Milano, Italia.C’è un lago, nel cuore d’Europa, su cui si affacciano quattro nazioni: Germania, Austria, Svizzera e il Principato del Liechtenstein. È il Bodensee, o lago di Costanza, il terzo lago più grande d’Europa, famoso per abbazie e castelli, fiori e festival musicali. Questo enorme bacino d’acqua riceve il Reno maestoso che proviene dalle montagne […]

I 30 ANNI DELLA NUOVA BERLINO

Berlino, Italia.L’anno del 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino può essere occasione per un pellegrinaggio in quella che fu la città simbolo della divisione del mondo, della guerra fredda, del rischio nucleare, e più in generale del potere reale che ideologie contrapposte hanno avuto nel plasmare il mondo. Ma cosa resta del muro […]