Si è conclusa con un successo oltre le attese, la XXVIII edizione di ARTIGIANATO E PALAZZO

Si è conclusa con un successo oltre le attese, la XXVIII edizione di ARTIGIANATO E PALAZZO

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti

Simone Falli

Un successo oltre le aspettative, la XXVIII edizione di ARTIGIANATO E PALAZZO che ha riunito al Giardino Corsini di Firenze un’inedita selezione di 90 maestri artigiani italiani e stranieri.

Bernardo Bartalesi

Firenze, Italia.

Sabina Corsini e Neri Torrigiani: ARTIGIANATO E PALAZZO  è oggi un punto di riferimento per designer, industrie e buyerL’ampio consenso raccolto tra gli espositori e la grande affluenza di un pubblico non solo privato, ma anche operatori interessati a realizzare progetti futuri con i nostri artigiani, conferma che ARTIGIANATO E PALAZZO  è oggi un punto di riferimento per designer, industrie e buyer. Ed è questo il nostro obiettivo, poter offrire alle Maestranze nuove opportunità di alto profilo e fare sistema tra di loro“, dichiarano Sabina Corsini e Neri Torrigiani.

Ampia partecipazione e testimoni d’eccezione

Ha suscitato un vivo interesse la “Mostra Principe” CONCIAPELLI. Eredi di un’arte maggiore, dedicata al Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale, che è stata un’occasione per sensibilizzare il pubblico verso l’uso di accessori in pelle dove prevale l’impiego di sostanze meno inquinanti e più sostenibili.
Stimolanti sono stati gli appuntamenti di “Una conversazione conŠ” e di “Ricette di Famiglia” che hanno coinvolto ogni giorno testimoni d’eccezione e hanno registrato  un’ampia partecipazione.

Bernardo Bartalesi: sono sempre stato affascinato dalle scarpe: sono qualcosa che delinea la nostra personalità


A chiusura della mostra è stato consegnato il “Premio Perseo” al giovane craft Bernardo Bartalesi,  quale espositore più votato dal pubblico, presente in mostra nella sezione “Blogs and Crafts” presso le Scuderie di Palazzo Corsini con scarpe su misura personalizzate realizzate a mano nella sua bottega a Firenze.  “Lavorare con le mani e produrre qualcosa di unico  – ha detto – mi ha sempre incuriosito. Fin da piccolo, sono sempre stato affascinato dalle scarpe: sono qualcosa che delinea la nostra personalità, il nostro stato d’animo a volte, le nostre emozioni.“.

Simone Falli: Sono convinto che lavorare con passione e per passione sia la chiave per una vita piena di soddisfazioni


Nel corso dell’inaugurazione – alla presenza di Dario Nardella Sindaco di Firenze, Antonio Mazzeo Presidente Consiglio Regione Toscana e Letizia Moratti co-fondatrice della Comunità di San Patrignano – è stato assegnato dal Comitato Promotore il “Premio Giorgiana Corsini” per lo stand più bello e la possibilità di partecipare gratuitamente alla prossima edizione di ARTIGIANATO E PALAZZO a Ozio Piccolo Studio Tessile di Simone Falli, selezionato lo scorso anno per “Blogs and Crafts”.
Simone Falli lavora sulle colline tra Siena e Firenze e crea tessuti artigianali su un telaio manuale in legno progettato e costruito da lui per accessori dal gusto essenziale e raffinato. La cura dei dettagli e una continua ricerca del design e delle materie prime garantiscono unicità e la massima qualità ai suoi prodotti in pregiate fibre naturali. “Sono convinto che lavorare con passione e per passione sia la chiave per una vita piena di soddisfazioni”, ha sottolineato.

Secondo posto Co_DICEDS, gioielleria contemporanea (Roma) e terzo Tuttoattaccato, vetro e ceramica (Bassano del Grappa).