Riapre il Due Torri Hotel di Verona, simbolo dell’ospitalità scaligera

Riapre il Due Torri Hotel di Verona, simbolo dell’ospitalità scaligera

Scritto da Redazione on . Postato in Alberghi e Spa

Ha riaperto lo scorso 22 aprile Il Due Torri Hotel di Verona, da sempre simbolo dell’ospitalità scaligera. Finalmente gli ospiti torneranno ad assaporare le creazioni dello chef nell’unico rooftop della città, ammirando lo straordinario panorama, per poi rivivere l’esperienza in eleganti camere e suite da sogno.

Verona, Italia.

Camere e suite eleganti come set cinematografici


Il Due Torri Hotel di Verona, simbolo dell’ospitalità scaligera, ha riaperto i battenti. Con la primavera oramai inoltrata, si ritorna ai brindisi nella terrazza con vista, le cene sotto le stelle con le specialità dello chef. E si potrà soggiornare in camere e suite eleganti come set cinematografici: ambienti raffinati in cui gli ospiti si possono sentire come i protagonisti di un film, coccolati come star.

L’unico ristorante su rooftop della città

Fiore all’occhiello del Due Torri Hotel la terrazza con l’unico ristorante su rooftop della città: trecento metri quadri da cui si ammira a 360° una Verona romantica. Qui gli ospiti si accomodano per un lunch con vista, o un aperitivo serale o una cena all’aria aperta. A fare da cornice, la tavolozza di colori del tramonto, “l’ora blu”, lo scintillio del cielo stellato.

L’amore per i prodotti del territorio

Le proposte culinarie? Sono dello chef Sergio Speca che cura sia il ristorante della terrazza – il Gourmet Grill Restaurant – che il Due Torri Lounge & Restaurant, interno all’hotel, ed è l’artefice di proposte culinarie che raccontano l’amore per i prodotti del territorio, per le ricette rilette con creatività e brio. Abbinando i piatti a una ricca cantina di DOP e DOC, tra eccellenze riconosciute e gioielli più di nicchia. Intanto lo sguardo si sofferma su un panorama che si estende in tutte le direzioni: si ammirano i tetti rossi del centro storico, la torre dei Lamberti, il duomo, le anse dell’Adige, le colline in lontananza, senza soluzione di continuità.

Recentemente rinnovata la Deluxe Suite Mozart

Uno bellezza che riporta nella storia, gli affascinanti interni del Due Torri Hotel. Qui gli ospiti possono scegliere tra le eccellenze del palazzo, camere e suite che hanno una propria identità, una storia. Come la luminosa Deluxe Suite Mozart, recentemente rinnovata e arricchita di un terrazzo riservato con vista sulla città antica. All’interno troviamo un elegante salotto, dettagli di antiquariato e design. La camera è un omaggio al grande compositore che venne in città e soggiornò proprio nell’hotel. E a un’altra illustre ospite, Maria Callas, è dedicata la Deluxe Suite Maria Callas, con balcone affacciato sulla chiesa di Santa Anastasia. Si può dormire perfino in una suite a misura di sceicco: con i suoi 100 metri quadri la Presidential Suite Sant’Anastasia è la più grande dell’hotel. Realizzata appositamente per l’arrivo, in città, di Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, sceicco di Dubai, possiede un’impronta estetica unica, con elementi moderni fusi allo stile Impero.

Ospitalità in sicurezza

Le esperienze che offre il Due Torri Hotel sono molteplici, e possono essere vissute in piena serenità, grazie all’adozione di un protocollo di sicurezza concepito su misura. Il Due Torri Hotel sanifica ogni ambiente attraverso la nebulizzazione di perossido di idrogeno, che rappresenta il gold standard per la lotta al SARS CoV 2.