PREMIO STAMPA TURISMO ISRAELIANO 2017, tanti riconoscimenti e nuove proposte

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Turismo

 

Si è svolta lo scorso 4 ottobre la III edizione del prestigioso Premio Stampa Turismo Israele. Premiati i primi tre classificati delle categorie Quotidiani e Radio (per la prima volta), Trade, Web, Blog e Social. E poi i premi speciali. A fare da cornice, lo storico ristorante Savini.

 

Milano, Italia.
Una storica location quella del Savini di Milano ha acclamato (lo scorso 4 ottobre) la III edizione del Premio Stampa del Turismo Israeliano. Presenti le firme più note del settore del Turismo italiano con alcune delle testate più rappresentative dei media generalisti.

Un appuntamento prestigioso che il Ministero del Turismo di Israele organizza per premiare i colleghi del mondo della stampa che presentano Israele in modo approfondito e autentico. Premiati i primi tre classificati delle categorie Quotidiani e Radio (per la prima volta), Trade, Web, Blog e Social. E poi i premi speciali.

A fare gli onori di casa Avital Kotzer Adari, (Consigliere per gli Affari Turistici Ambasciata d’Israele) e Maria Grazia Falcone, (Direttore Ufficio Stampa & P.R. dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo) che hanno voluto sottolineare l’impegno dei numerosi colleghi a proporre una destinazione sempre più in ripresa.
Presentate inoltre le novità del 2018, come l’inaugurazione di un nuovo aeroporto nel deserto del Negev, che si aggiunge a quello di Ovda. Così come il fermento in atto per le nuove aperture, in particolare di boutique hotel a Tel Aviv, Gerusalemme ed Eilat.
A conclusione lo chef Giovanni Bon, ha voluto omaggiare l’Evento dando prova delle sue ottime qualità culinarie nella preparazione di piatti tipici israeliani, senza far mancare però l’insuperabile risotto alla milanese, una nota specialità del Savini.

Photo Maurizio Turchet