MICHELE BRAVI PRESENTA “ZODIACO”

MICHELE BRAVI PRESENTA “ZODIACO”

Scritto da Redazione on . Postato in cinema

E’ uscito il videoclip ufficiale di “Zodiaco”, il nuovo singolo di Michele Bravi, scritto da Federica Abbate, Davide Petrella e Francesco Catitti che ne ha curato anche la produzione.

Milano, Italia.

Frammenti d’estate e note spensierate

Per “Zodiaco”, come già accaduto per “Inverno dei Fiori”, la regia è stata affidata a Roberto Chierici e allo stesso Michele Bravi che ne ha curato anche l’editing. L’artista, protagonista indiscusso del videoclip, gioca con la macchina da presa in diversi setting che mostrano il mare e frammenti d’estate, immagini che scorrono in perfetta armonia con le note spensierate della canzone. Attraverso un tempo consapevolmente leggero, il cantautore racconta un amore che non ha paura di vivere, anche senza il favore delle stelle, utilizzando l’immaginario dei segni zodiacali e delle costellazioni.

Zodiaco: un’occasione per guardare oltre le nuvole e scoprirsi capaci di ridere

La connessione tra quello che succede in cielo e quello che succede in terra è un mistero antico. L’uomo per convenzione e forse necessità ha diviso il cielo in 12 parti, ognuna di queste parti tesa a raccontare una costellazione, principalmente una costellazione di animali (toro, ariete, pesci…). Da qui ZODIACO, il percorso degli animali intorno al cielo. Il mondo astrologico, nella sua accezione più popolare, è uno spunto d’ironia e sarcasmo. Un’occasione per guardare oltre le nuvole e scoprirsi capaci di ridere. Un sagittario come me non voleva smentire l’energia positiva ed entusiastica con cui l’astrologia ci descrive e il racconto ammiccante di un pezzo consapevolmente leggero ne è la diretta conseguenza.”

INFO

Per ascoltare “Zodiaco” clicca QUI
Per guardare il videoclip ufficiale di “Zodiaco” clicca QUI


Per saperne di più su Michele Bravi

Michele Bravi, cantautore umbro nato nel 1994 a Città di Castello, inizia a farsi conoscere al grande pubblico nel 2013. Quattro anni più tardi sale per la prima volta sul palco del Teatro Ariston, in gara alla 67° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Il Diario degli Errori”, certificato doppio disco di platino, che anticipa l’album “Anime di Carta”, disco d’oro, tra i 10 più venduti del 2017. Michele è stato tra i protagonisti della scena musicale del 2021 che si è aperto con l’uscita de “La Geografia del Buio”. Del disco, che ha debuttato #1 nelle classifiche Fimi/Gfk degli album e dei vinili, è stata pubblicata l’extended version il 12 novembre, contenente in aggiunta rispetto all’originale i brani “Cronaca di un tempo incerto” e “Falene”, nata dalla collaborazione con l’artista internazionale multiplatino Sophie and The Giants. La release dell’extended version è stata anticipata dal videoclip ufficiale del singolo “Cronaca di un tempo incerto”, presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma. I brani de “La Geografia del Buio” e alcuni dei suoi successi precedenti sono stati protagonisti del tour estivo e autunnale grazie al quale Michele ha calcato i palchi dei principali festival, teatri e club italiani. Quest’anno ha partecipato alla 72° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Inverno dei fiori”, certificato disco d’oro.