Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

L’infinita bellezza della Svizzera d’inverno: ecco le proposte per la prossima stagione

Scritto da Alessandra Chianese on . Postato in Destinazioni, Famiglia, Weekend

Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

Tante novità in arrivo per gli appassionati della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come un momento ideale per visitare questo affascinante paese. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti per permettere di apprezzare ulteriormente un territorio seducente.

Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

Crans-Montana, Cantone Vallese, Svizzera.
Le giornate cominciano ad accorciarsi, le temperature calano e compaiono i primi fiocchi di neve. L’inverno sta arrivando insieme al periodo in cui ha inizio il festival Etoile Bella Lui che vi farà scoprire la magia dell’inverno nel cuore di Crans-Montana, alla luce del Sentiero delle Lanterne, di un mercatino dell’artigianato e di una ruota panoramica. Quest’evento trae ispirazione dalla fiaba “Il Pastore e la Stella Bella Lui” ed esalta l’atmosfera dell’inverno. Rimarrete incantati dallo scenario della natura incontaminata che incornicia il centro di Crans-Montana, lungo il Sentiero delle Lanterne che si snoda tra i laghi della Moubra e dell’Etang Long. Passeggiando per le vie del paese imbiancato, potrete deliziarvi con i prodotti locali, protagonisti delle creazioni di straordinari chef, panettieri, formaggiai e viticoltori. Un momento gustoso da accompagnare a un ottimo aperitivo intorno a un fuoco. All’appuntamento saranno presenti anche gli artigiani-creatori, nello spazio “Terra e Natura”, che mette in vigore il patrimonio edilizio e culturale della regione: un ottimo spunto per qualche regalo di Natale. Gli elementi per vivere le feste in un mondo incantato ci sono tutti: fiabe, artisti di strada, spettacoli di luce, ruota panoramica, pattinaggio artistico, un abete illuminato, l’arrivo di Babbo Natale: non resta che viverli! L’appuntamento è dal 6 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020. Info su www.etoilebellalui.ch

Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

Da non perdere a Crans-Montana, già famosa per i suoi “park” (snowpark, bikepark e wakepark), lo Chalet Alaïa, vero e proprio tempio degli sport d’azione, dotato di trampolini, rampe indoor, foam pit e bowl che consentono di praticare sport diversi, per tutto l’anno. All’esterno troviamo un enorme skatepark, di circa 2.400m2, costituito da una snakerun, un pumptrack, una skate plaza ed una bowl. I bambini e i ragazzi appassionati potranno partecipare a campi invernali ed estivi e mettere in pratica, nei vari park di Crans-Montana, ciò che hanno appreso allo Chalet. Con oltre 5.000 m2 di infrastrutture indoor e outdoor, questo sarà il più grande e completo centro per gli sport d’azione di questo tipo. Al piano superiore, il bar si affaccia sulle sale delle attività, per consentire agli accompagnatori e alle famiglie di vedere gli sportivi compiere le proprie evoluzioni nel loro ambiente preferito. Per maggiori informazioni consultare www.alaia.ch

Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

A Crans-Montana, le famiglie sono coccolate particolarmente: la località soddisfa le tante condizioni richieste dalla Federazione svizzera del Turismo per il conseguimento del label ”Family Destination” 2019-2021. L’intera catena di servizio si propone di fornire un’accoglienza adatta alle famiglie: tutti gli operatori della destinazione hanno lavorato insieme per raggiungere questo risultato. Ci sono, infatti, le infrastrutture destinate alle famiglie, come i parchi giochi, le aree per picnic e grigliate, i sentieri per passeggiate accessibili ai passeggini o i laghi in cui è possibile fare il bagno; da non perdere anche la sala da arrampicata, la biblioteca, il bowling e il cinema, luoghi ideali per grandi e piccini, creati proprio per accogliere gli ospiti. I vari partner, uniti in questo progetto, sono particolarmente orgogliosi di questo label “Family Destination” che due località soltanto hanno ottenuto in Svizzera francese: Nendaz e Crans-Montana. Le specifiche informazioni si possono trovare su www.crans-montana.ch/it/kids

Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

L’offerta svizzera raccoglie anche proposte artistiche. Mostre, ma anche atelier, incontri e pubblicazioni: così la Fondazione Opale intende istaurare un dialogo permanente fra arte aborigena e arte contemporanea. Iniziata all’inizio di giugno, e in scena fino al 29 marzo 2020, la mostra Before Time Began ha davvero lanciato il progetto artistico della Fondation Opale, con opere che racchiudono il periodo dalle origini dell’arte aborigena contemporanea fino ad oggi. Crans-Montana possiede una vasta offerta culturale da offrire ai residenti e ai visitatori durante tutto l’anno. Si spazia in diversi settori: arti visive, musica, scoperta del Patrimonio, istruzione: la varietà dei luoghi e dei protagonisti della zona riusciranno a conquistare tanto gli appassionati quanto i novizi. Per saperne di più si può consultare il sito www.fondationopale.ch 

Tante novità in arrivo per gli amanti della Svizzera: la stagione invernale 2019/20 si preannuncia come una momento ideale per visitare questa splendida nazione. Diverse, infatti, sono le iniziative proposte per i turisti in arrivo, per permettere di apprezzare ulteriormente una terra già molto affascinante.

Da non perdere anche il primo progetto di Resort e Residenze in Svizzera: Six Senses Crans-Montana firma il primo progetto per Senses Hotels Resorts Spas, nella destinazione alpina di Crans-Montana. Il resort e le residenze, che saranno aperti al pubblico per 2021, saranno gestiti dal gruppo alberghiero Six Senses. Dotato di 47 appartamenti e 17 residenze arredate all’insegna del lusso, Six Senses Crans-Montana rappresenta un’offerta imperdibile, sita ai piedi di una delle più belle aree sciistiche delle Alpi, da godere e apprezzare sia durante il periodo estivo, momento ideale per le passeggiate a piedi e in biciclette sia per la stagione sciistica. All’interno saranno disposti due ristoranti, un bar e una spettacolare terrazza con una vista panoramica mozzafiato. Il centro termale di 2.000 metri quadrati si occuperà di terapie e trattamenti alpini, offrendo proposte innovative. Gli ospiti e i residenti avranno accesso alla palestra, alla piscina e all’area relax. Non mancheranno anche alternative adatte ai più piccoli, tra cui una zona spa appositamente ideata per bambini e adolescenti. I dettagli su www.sixsenses.com 

Tantissime le motivazioni più che valide per trascorrere un soggiorno in Svizzera. Non resta che scegliere ciò che più si addice alle vostre esigenze, prenotare e partire per un viaggio indimenticabile!

Dall’alto foto: @Anouck Beytrison, Genic OlivierMaire, ©cmtc olivier maire. Le tre ultime foto ©Nicolas Combe, @CMTC PhotoGenic OlivierMaire, @Anouck Beytrison.

Tags: , , ,

Alessandra Chianese

Alessandra Chianese

Nata e vissuta a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, è da sempre appassionata di arte, di cultura, di moda e del buon cibo italiano. Amante delle lingue e studentessa di Economia, adora viaggiare per scoprire nuovi posti e allargare i propri orizzonti. La frase che più la rispecchia è un passo scritto dal grande poeta Dante: “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. L’interesse per l’attualità e la politica sono sempre stati una costante nella sua vita fin da piccola: non a caso, è un’aspirante giornalista di cronaca presso un giornale della sua città.