In visita al "MUSA", il primo museo italiano dedicato all’antica arte della salumeria

In visita al “MUSA”, il primo museo italiano dedicato all’antica arte della salumeria

Scritto da Redazione on . Postato in Cultura, Food&Drink

Un suggestivo itinerario nell’antica arte della salumeria, per una gita fuori porta alla scoperta del vero gusto emiliano.

Castelnuovo Rangone (MO), Italia.

Il luogo ideale per gli appassionati della tavola (e non solo) tra tradizione, cultura e artigianalità

Ogni regione d’Italia ha i suoi tesori da scoprire e le sue bellezze da ammirare: fra tutte l’Emilia-Romagna, una dei territori più ricchi di tradizioni culturali e gastronomiche. E proprio per chi cerca un tour tra le eccellenze culinarie nel cuore della Food Valley emiliana, la città di Castelnuovo Rangone, situata nell’alta pianura a sud-est di Modena, rappresenta la destinazione perfetta.

Proprio qui – nella terra che da sempre lega la sua identità e una bella fetta della sua economia alla lavorazione della carne – si trova il MuSa – Museo della Salumeria di Villani: un progetto che ha l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e tramandare l’antica arte di fare salumi. Tre piani interamente dedicati ad una delle produzioni che, nei secoli, ha marchiato indelebilmente la cultura gastronomica del Bel Paese. E oggi più che mai è punta di eccellenza a livello mondiale.

Giuseppe Villani: Con il Museo della Salumeria abbiamo voluto fissare il sapere ma soprattutto l’arte del saper fare

Il Museo della Salumeria è stato inaugurato nel 2013 presso la sede storica dell’azienda Villani, dal 1886 sotto la guida della stessa famiglia attraverso cinque generazioni e tre secoli di storia italiana. «Il MuSa nasce, certo, anche per presentare l’azienda e il suo carattere orgogliosamente familiare – afferma Giuseppe Villani, Amministratore Delegato della Villani SpA – ma il motore principale è stata la voglia di celebrare un distretto produttivo unico. L’idea di un’esposizione che raccontasse con documenti e testimonianze non solo la storia della nostra azienda, ma quella dell’intero territorio, viene da molto lontano. Con il Museo della Salumeria abbiamo voluto fissare il sapere ma soprattutto l’arte del saper fare».

Un itinerario nel territorio tra Profumi e Sapori

Un suggestivo itinerario nel mondo dei salumi fatto di tecnica e passione, tradizione e artigianalità, con un approccio moderno, didattico e multimediale, in grado di coinvolgere un pubblico multigenerazionale. La visita si articola in 10 tappe: Profumi e Sapori, dedicata a spezie e aromi naturali; Salumi, riservata a tutte le famiglie di prodotto della salumeria; Arte del Taglio, dedicata ad una pratica considerata come una vera arte; Territorio, che descrive il distretto alimentare che ruota attorno a Castelnuovo Rangone; Caldo e Freddo, che illustra gli elementi naturali alla base della lavorazione dei salumi; Mestieri, che racconta le più importanti artigianalità legate alla produzione; Tempo, dedicata alla lentezza del tempo, inteso sia come conoscenza delle esatte tempistiche sia come alleato per un risultato di qualità; Salumi d’Italia, in cui vengono presentate le tradizioni salumiere italiane; Legature, in cui si esplora questa tecnica particolarmente importante per ottenere prodotti di qualità; e infine L’azienda – Ieri e oggi, dedicata a passato e presente dell’azienda Villani .

La meta ideale per una gita fuori porta

Per finire in bellezza – anzi, in bontà – al termine della visita guidata è prevista una degustazione di pregiati salumi Villani accompagnati da vino Lambrusco, nella più pura tradizione emiliana. I salumi vengono serviti nell’elegante terrazza coperta del museo come golosa tappa finale, compresa nel biglietto di ingresso al MuSa.

Il MuSa è quindi la meta ideale per una gita fuori porta tra arte e gusto, tradizioni ed eccellenze del territorio: un viaggio alla (ri)scoperta dei saperi e dei sapori che da sempre colorano le tavole italiane.

Sarà un’esperienza da vivere con tutti i sensi

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale www.museodellasalumeria.it