FASCINO MODERNO ALL’HOTEL LA PALMA DI STRESA

Scritto da Ivan Burroni on . Postato in Alberghi e Spa

Stresa, Italia.
“Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare”. La celebre frase di Sir Winston Churchill coglie perfettamente nel segno quando si parla dell’Hotel La Palma, l’albergo più alla moda di Stresa, piccola gemma del lago Maggiore incastonata come un prezioso tra il massiccio del Mottarone e il golfo Borromeo. Un luogo magico che ha stregato personaggi come Stendhal, Hemingway e Dostoeyskij e che continua a mietere vittime tra i cuori di uomini e donne di tutto il mondo.

Se, infatti, la vita di Stresa si articola tra le viuzze del centro, piene di piccole boutique e ristorantini tipici e la Promenade, il lungolago che emana ancora l’antico fascino della Belle Epoque, tra sontuose dimore, ville barocche, bellissimi giardini e storici alberghi in stile liberty, all’Hotel La Palma si respira un’aria differente, che miscela il gusto del lusso ai benefit della modernità, e che ha fatto del rinnovamento continuo uno dei propri tratti distintivi.

Il 2011 è forse lo spartiacque, l’anno simbolo che ha mutato la fisionomia dell’albergo e anche quella della città, con l’apertura dello Sky Bar, la blasonata terrazza cittadina, che il Corriere annovera tra i 10 dehors fuori città più belli d’Italia e Vogue addirittura tra i 15 bar con vista più belli al mondo per lo spettacolo che offre sul lago, con lo sguardo a perdersi tra i contorni delle isole Borromee, le acque blu del lago e il verde delle montagne.

Oggi lo Sky Bar è un punto di riferimento per piemontesi e lombardi in cerca di un tocco glamour per le loro serate, per i turisti, che lo considerano ormai una sorta di monumento da cui immortalare uno dei panorami più belli della città, e per gli ospiti dell’hotel, che sul rooftop hanno a disposizione una piscina panoramica in cui sorseggiare un aperitivo romantico indimenticabile.

Qualche anno dopo è stato il turno della piscina, quella grande. La Palma è l’unico hotel di tutta Stresa ad averne una proprio sul lago: il restyling della stessa ha trasformato quella vecchia in un’elegante piscina a sfioro dove rilassarsi e rinfrescarsi nelle calde giornate estive, sempre con un occhio sul lago e le isole. Fruibile solo dagli ospiti dell’hotel, diventa un rifugio di pace anche in quei periodi in cui la cittadina è presa d’assalto dai turisti della domenica.

Tutte le camere e quasi tutte le parti comuni sono state completamente rinnovate, in un mélange tra freschezza, modernità e fascino. Per l’inverno 2019 è previsto, tra l’altro, un restyling della zona reception e del ristorante, mentre per il 2020 è in previsione la realizzazione di un attracco privato per le barche collegato direttamente alla piscina.

La struttura sorge accanto ad alberghi importanti, cinque stelle che hanno fatto la storia di Stresa e che tuttora definiscono il carattere e lo skyline della città. L’Hotel La Palma, al contrario, ha una sua propria identità che si pone in continuità con quella della città ma che sa distinguersi, magari rinunciando a sfarzo e formalità in favore di un’atmosfera più leggera e contemporanea.

Info su hlapalma.it

Ivan Burroni
mail@ivanburroni.it

Ivan Burroni

Ivan Burroni

Personaggio dai mille interessi, la maggior parte dei quali ha una vita breve quanto quella di una farfalla Effimera. In mezzo al marasma di entusiasmo per le cose della vita tuttavia esistono delle costanti, tra le quali il viaggio e la scrittura. Sogna di unire alle sue due passioni anche l’altro grande amore: quello per la sociologia e lo studio dell’uomo. Cosa ama fare in vacanza? Affittare una vespa e girare senza meta, perdersi nella giungla cittadina o nella natura inesplorata di un luogo esotico e registrare impressioni su carta, magari su un tavolino che dà direttamente sull’oceano, con un bicchiere di vino in mano e la luce del tramonto che lentamente affievolisce per lasciare il posto all’ebbrezza della notte.