Cinque giorni a piedi lungo il lago di Como partendo da Lecco o da Milano e poi fino alle Alpi Svizzere. Un’affascinante itinerario tra il capoluogo lariano e la Valtellina.

“Guida al Sentiero del Viandante”, tutte le informazioni per mettersi in cammino, di Alberto Conte e Sara Zanni

Scritto da Redazione on . Postato in Cultura

Cinque giorni a piedi lungo il lago di Como partendo da Lecco o da Milano e poi fino alle Alpi Svizzere. Un’affascinante itinerario tra il capoluogo lariano e la Valtellina.

Milano, Italia.

Cinque tappe da Lecco a Colico

La cornice è a dir poco spettacolare, con il blu del lago da una parte e il verde delle montagne dall’altra. Un’antica via di comunicazione tra il capoluogo lariano e la Valtellina, su cui si cammina a mezzacosta, alla scoperta di borghi preziosi come Lierna o Varenna, leggende popolari e panorami rigeneranti, capaci di mettere in pace con la natura e il mondo.

È anche possibile partire da Milano

Per gli appassionati del Sentiero del Viandante del capoluogo lombardo, è previsto un percorso lungo il Naviglio della Martesana, sul Sentiero di Leonardo, oppure prolungare il Sentiero del Viandante proseguendo sulla Via Francisca e la Via Spluga fino alla Val Chiavenna e alle Alpi svizzere.

Tutte le informazioni per mettersi in cammino


Sulla guida sono indicate tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: le cartine dettagliate, le altimetrie, i dislivelli, la descrizione del tracciato, le ospitalità e i luoghi da visitare, con gli approfondimenti sulla cultura e le tradizioni.
In più i consigli per utilizzare al meglio i mezzi pubblici e costruire il proprio percorso, adatto a tutte le gambe: da un weekend a dodici tappe, dalla pianura fino a dislivelli importanti.

Gli autori

Alberto Conte, fondatore del Movimento Lento, di SloWays e di itinerAria, da oltre 10 anni si occupa della progettazione di cammini e della divulgazione del viaggio lento come stile di vita. Con Terre di mezzo ha pubblicato anche Il Cammino di Oropa. A piedi da Santhià al Sacro Monte, La Via Francisca del Lucomagno“, scritto insieme a Marco Giovannelli.

Sara Zanni, archeologa e Guida Ambientale Escursionistica, è nata a Milano, ha studiato a Bordeaux, abita in Romagna ed è innamorata dei lunghi cammini storici, che la portano a lavorare e viaggiare ovunque per l’Europa. Per Terre di mezzo Editore ha già pubblicato Cento giorni in cammino (2020).

INFO

In libreria è già disponibile in anteprima su terre.it.