FESTA DEL BACALÀ A SANDRIGO, UNA GRANDE TRADIZIONE

FESTA DEL BACALÀ A SANDRIGO, UNA GRANDE TRADIZIONE

Scritto da Elena Bianco on . Postato in Appuntamenti, Food&Drink

Sopra, Galà 2022.
Foto piccola in alto, Confraternita 30° Olimpico

Sandrigo (Vi), Italia.
Compie 35 anni la Festa del Bacalà
: dal 15 al 26 settembre nelle piazze e vie del piccolo centro di Sandrigo (Vi) si celebrerà la storia antica di una scoperta e un piatto che è passato indenne attraverso le epoche.
Ad “aprire le danze”, il13 settembre si è svolto il Gran Galà del Bacalà, serata di gala organizzata dal Gruppo Ristoratori del Bacalà, dalla Pro Loco di Sandrigo e dalla Venerabile Confraternita del Bacalà.

Quest’anno come non mai l’evento ha brillato per l’eleganza dell’allestimento di sala, la professionalità del servizio e il livello – alto – delle proposte gastronomiche, ovviamente a tema “bacalà”. L’occasione infatti, era speciale: festeggiare insieme a 450 commensali arrivati anche da fuori Regione il centenario della nascita dello scrittore e accademico di Malo Luigi Meneghello e il 35° anniversario di fondazione della Venerabile Confraternita del Bacalà. Con l’occasione è stato insignito della nomina a Cavaliere Onorario della Confraternita Filippo Pozzato, ciclista vincitore della Milano-Sanremo 2006 originario di Sandrigo.

Giovedì 15 settembre si partirà alle 19.00 aprendo gli stand gastronomici, con protagonisti gli gnocchi al bacalà, l’insalata di stoccafisso patate e olive e il bacalà in tempura. Il re rimane, ovviamente, il bacalà alla vicentina, realizzato con stoccafisso IGP del consorzio Torrfisk Fra Lofoten.
Alle 20.00 in Piazza Garibaldi appuntamento con l’Unione Cuochi del Veneto per parlare delle caratteristiche del merluzzo norvegese fresco, secco e salato, con degustazione finale di un risotto al bacalà. A seguire una sfida di pokè bowl a base di pesce norvegese.

Da venerdì 16 a domenica 18 e poi da giovedì 22 a lunedì 26 settembre, pizza gourmet, bigoli al torcio, pasticcio al bacalà, e risotto, protagonisti insieme a spettacoli ed eventi musicali nelle varie piazze del paese.

Domenica 18 settembre dalle 17.30 alle 22.00 andrà in scena Bacco & Baccalà, l’appuntamento per gli amanti del vino a Villa Mascotto di Ancignano di Sandrigo; saranno in degustazione oltre 50 etichette di produttori selezionati.

Giovedì 22 settembre alle 20.30 in Piazza Garibaldi si parlerà ancora di vino con l’incontro “Come si crea un abbinamento?”

Domenica 25 settembre alle 10.00 nella piazza centrale di Sandrigo ci sarà l’annuale Cerimonia di Investitura dei nuovi confratelli con la sfilata dei figuranti e degli sbandieratori. Alle 15.00 si terrà la scenografica sfida tra cavalieri del Drago, a cui seguirà un workshop sullo stoccafisso con la partecipazione dell’Accademia dello Stoccafisso di Ancona.
In serata, alle 19.30 andrà in scena la Querini Opera, abstract dell’opera lirica dedicata alla storia di Pietro Querini e alla scoperta dello stoccafisso. A seguire la lettura del Diario di Querini con la voce narrante dell’attore Pino Costalunga e dei membri della Confraternita del Bacalà alla Vicentina.

Elena Bianco
elena@agendaviaggi.com

Elena Bianco

Piemontese, cresciuta a Milano e vissuta a Venezia per un tot di anni, è laureata in Filosofia e diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera. Giornalista dal 1991 e membro del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica), scrive sulle sue vere passioni: cibo, vino, viaggi su DOVE, Style del Corriere della Sera, Food & Beverage, Confidenze ed altre ancora. Per sette anni si è dedicata alla pubblicità, come Amministratore Delegato di un’agenzia di advertising e ha lavorato come consulente per il turismo della Provincia di Venezia. Quando non scrive per i vari magazine e non naviga in rete con il suo blog (www.enogastronomiablog.it) coltiva altre passioni: il giardino della casa in campagna, le arrampicate sulle Dolomiti, la cucina per gli amici, la fotografia.