“ELEVENTY  SARTORIA”, IL LUSSO SARTORIALE SU MISURA SI DA APPUNTAMENTO IN RINASCENTE

“ELEVENTY  SARTORIA”, IL LUSSO SARTORIALE SU MISURA dà APPUNTAMENTO IN RINASCENTE

Scritto da Redazione on . Postato in Agenda Moda, Appuntamenti

ELEVENTY ANNUNCIA LA CONCESSION IN RINASCENTE MILANO (18-19-20 e 26-27 Settembre 2020), E DEDICA CINQUE GIORNATE AL SERVIZIO “ELEVENTY  SARTORIA”.

Milano, Italia.
Per gli appassionati di uno stile unico made in Italy, da non perdere, in occasione dell’annuncio della concession in Rinascente Milano, Eleventy dedica cinque giornate al servizio “Eleventy Sartoria” per i clienti che cercano il lusso di un abito sartoriale su misura, realizzato interamente a mano da Maestri sarti italiani (Milano Rinascente, 18-19-20 e 26-27 Settembre 2020)

Già permanente nella boutique Eleventy di Piazza Meda, l’azienda punta a rendere “Eleventy Sartoria” un progetto itinerante.

ESPERIENZA E PROFESSIONALITA’ SARTORIALE
Nello spazio rinnovato al 2° piano del department milanese, il cliente potrà ordinare il suo capo esclusivo affidandosi all’esperienza e alla professionalità di un sarto che sarà a disposizione, dietro richiesta di appuntamento a  sartoria@eleventy.it

Dopo aver preso le misure e concordato il modello più adatto, l’esperto aiuterà il cliente per creare il proprio abito unico, scegliendo tra tessuti esclusivi di alta qualità ed una serie di dettagli, dal filo delle cuciture alle fodere interne, ai bottoni.

CREATIVITA’ E INNOVAZIONE
La boutique Eleventy in concession presso Rinascente Milano, si trova al secondo piano ed ospita le collezioni abbigliamento e accessori uomo.

Il design contemporaneo chiaro e luminoso dello spazio enfatizza l’identità del brand dove creatività e innovazione si incontrano con quelli della tradizione per uno stile unico made in Italy.

Il refitting dello spazio, già attivo da due anni con grande successo, ha visto l’inserimento di nuovi elementi di arredo che introducono materiali come il cemento, l’acciaio lucido, e qualche tocco di rosso come accento cromatico di contrasto, in una cornice che dà spazio anche a pezzi di design italiano contemporaneo.