Diodato e il David di Donatello DIODATO E IL DAVID DI DONATELLO

Diodato e il David di Donatello

Scritto da Delmira Patrizia Quintana on . Postato in cinema

Ancora un riconoscimento per il cantante vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Diodato che tra l’altro avrebbe dovuto rappresentare il nostro paese all’Eurovision Song Contest (sospesa causa covid 19), ha vinto l’ambito David di Donatello per la miglior canzone originale, con la sua “Che vita meravigliosa”.

Roma, Italia.
Si e’ svolta a Roma l’ 8 maggio la 56* edizione della cerimonia di premiazione dei David di Donatello paragonabile ai piu’ celebri Oscar americani, con protagonista il cinema italiano. Nella categoria miglior testo originale trionfa un nome gia’ noto, quello del cantante di musica leggera, vincitore dell’ ultimo Festival di Sanremo: Diodato che dopo “Fai rumore” scrive un nuovo testo, colpendo nuovamente la nostra sensibilita’.

Questa volta il titolo e’ “Che vita meravigliosa” che accompagna il film “Dea fortuna” del celebre Ferzan Opzetek, il quale di origine turca, si contraddistingue sempre per accompagnare le propie colonne sonore da musiche orientaleggianti. Non da meno il brano di Diodato che sorprende per l’ inedito sottofondo esotico, proponendoci una ballata che descrive nitidamente momenti di rara bellezza ed e’ subito tormentone.
Foto Giuseppe Gradella

Segui Diodato su:

diodatomusic.it

facebook.com/DiodatoOfficial

instagram.com/diodatomusic

twitter/DiodatoMusic

Delmira Patrizia Quintana

Delmira Patrizia Quintana

Sono una sognatrice conpulsiva e dopo varie fasi della vita un po’ sconclusionate ho deciso di fare tesoro delle mie esperienze tra cui quattro anni a Barcellona: ho tirato fuori dal cassetto carta e penna e ho ricominciato a scrivere come quando ero bambina. Tanti i lati positivi tra cui l’unica maniera di esprimere il mio essere con il vezzo di chiudere il cielo in una stanza!