Dallo Utah alla Romania, fino all’Isola di Wight e ora anche in Alto Adige, un Monolite appare tra le vigne altoatesine

Dallo Utah alla Romania fino all’Isola di Wight e ora anche in Alto Adige, un Monolite appare tra le vigne altoatesine

Scritto da Carlo Ingegno on . Postato in Food&Drink

Da qualche giorno svetta tra i vigneti della cantina Baron Longo la presenza di un misterioso monolite…

Egna (BZ), Italia.

Dagli Usa all’Europa, si moltiplicano gli avvistamenti di monoliti in acciaio

Dal deserto dello Utah, alla Romania, un misterioso monolite in acciaio è apparso anche in Italia, questa volta tra i monti dell’Alto Adige.
La notizia dell’avvistamento di misteriosi monoliti di metallo sta facendo il giro del mondo nelle ultime settimane. Dallo Utah alla Romania, fino all’Isola di Wight e ora anche in Alto Adige, dove da qualche giorno svetta tra i vigneti di Baron Longo a Egna.

Tra i vigneti della cantina Baron Longo

Ai piedi di Castelfeder, in una delle aree vitivinicole più antiche d’Italia, si estendono i vigneti di Baron Longo da cui si producono vini bianchi e rossi di grande nobiltà ed eleganza con forte legame al territorio di origine. Ed è proprio qui, tra i vigneti della cantina Baron Longo, che negli ultimi giorni è visibile un monolite simile a quelli segnalati nelle altre parti del mondo, aggiungendo così ulteriore mistero alla vicenda.

Carlo Ingegno

Il primo grande viaggio? Quasi 15 ore di aereo per attraversare il mondo, ed arrivare in fondo al Sud America, tappa la bella Buenos Aires, dove ci rimane per ben dodici anni. Qui la prima esperienza lavorativa, nell'editoriale Rizzoli, che aveva acquistato nella città tanto amata da Jorge Luis Borges una nota casa editrice. Negli anni ‘80 torna in Italia, a Milano, questa volta per lavoro in Rcs, dove si occupa di immagine e grafica. Inoltre viaggia, fotografa e scrive storie dal mondo con approccio esplorativo sempre attento ai dettagli. Oggi dirige Agenda Viaggi con un gruppo di persone molto speciali. Vive a Monza ma spesso si sposta a Verzimo, un paesino del XI sec. in provincia di Vercelli, in una casa piccola, soleggiata, per metà ristrutturata, un giardino incolto e mobili tutti diversi per epoche e stili, come la vecchia tavola da surf testimone di lunghe cavalcate sulle onde in California o come l'eccentrico menù del caffè Granola a Copenaghen, la foto scattata alla cisterna di vetro colorata da Dumbo, Brooklyn, dell'artista Tom Fruin, e le belle stampe che immortalano la piacevole solitudine sulla spiaggia di Margate nella contea del Kent in Inghilterra.