“Cuneo Provincia Futura”: spettacolari percorsi urbani tra realtà e immaginazione

“Cuneo Provincia Futura”: spettacolari percorsi urbani tra realtà e immaginazione

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema

In scena dieci spettacolari video-installazioni artistiche che per la prima volta illumineranno contemporaneamente le città di Cuneo, Alba, Bra e Mondovì. Una grande galleria urbana a cielo aperto per sensibilizzare su un unico grande tema: il FUTURO. Appuntamento dal 23 ottobre al 21 novembre in dieci luoghi simbolo della provincia di Cuneo.

Milano, Italia.

L’importanza del cambiamento climatico

Protagoniste dieci videoinstallazioni che ci coinvolgono su temi di rilevanza globale dal cambiamento climatico al rapporto tra uomo, macchina e natura, dall’intelligenza artificiale alle conquiste spaziali, dalle tematiche ambientali alle arti. Temi mai come in questo periodo hanno coinvolto l’intera opinione pubblica.

Cuneo Provincia Futura” è spettacolare mostra a cielo aperto che si terrà dal 23 ottobre al 21 novembre in dieci luoghi simbolo della provincia di Cuneo. Si tratta di dieci spettacolari video-installazioni artistiche che per la prima volta accenderanno contemporaneamente diverse località: le città di Cuneo, Alba, Bra e Mondovì. Luci, colori e suoni invaderanno la provincia, creando nuovi percorsi urbani tra realtà e immaginazione. Palazzi, strade, piazze e tutto il tessuto urbano diventeranno i protagonisti e al contempo messaggeri di contenuti.  

Il grande tema del FUTURO

Grazie alle più recenti e innovative proposte tecnologiche, le spettacolari video-installazioni – tutte site-specific – creano esperienze visive, scenografiche e immersive emotivamente molto coinvolgenti. Dieci capitoli indipendenti e fruibili singolarmente in una grande galleria urbana a cielo aperto per sensibilizzare su un unico grande tema: il FUTURO.

Infatti Le dieci videoinstallazioni indagano su temi di rilevanza globale dal cambiamento climatico al rapporto tra uomo, macchina e natura, dall’intelligenza artificiale alle conquiste spaziali, dalle tematiche ambientali alle arti. Progetto promosso da Fondazione CRC (Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo) e ideato e curato da Alessandro Marrazzo.