Cosa visitare in Sud-Africa

Cosa visitare in Sud-Africa

Scritto da Redazione on . Postato in Redazionale

Il Sudafrica è una delle migliori destinazioni safari del continente, con parchi e riserve accessibili che ospitano i Big Five (leone, leopardo, bufalo, elefante e rinoceronte). A Kruger, Kgalagadi e altri parchi, puoi guidare direttamente nell’epica natura selvaggia o unirti ai ranger vestiti di cachi in escursioni e passeggiate guidate. Ma l’osservazione della fauna selvatica qui ti insegna ad apprezzare le piccole cose, come una tartaruga leopardo che passeggia lungo la strada, un uccellino che cinguetta il suo caratteristico canto tra gli alberi o un incontro con foche, balene o un grande squalo bianco lungo la costa.

1. Città del Capo

Città del Capo ha un’invidiabile posizione costiera ed è nota per il suo cibo eccezionale, i paesaggi mozzafiato e le sistemazioni di lusso. È sede di numerosi musei e gallerie interessanti, tra cui District Six e Heart of Cape Town, e puoi concludere la giornata in uno dei ristoranti di alta qualità del V&A Waterfront. Alcune delle coste più spettacolari dell’Africa circondano Città del Capo. Il Table Mountain National Park comprende l’aspra penisola di Cape Point, dove si incontrano l’Oceano Indiano e l’Oceano Atlantico. Nonostante sia crudo e battuto dal vento, è una gioia esplorare le sue spiagge e calette nascoste con i loro panorami spettacolari. Dove puoi rilassarti e goderti il ​​bel tempo mentre leggi un libro o giochi alle slot gratis sul tuo smartphone.

2. Blyde River Canion

Il Blyde River Canyon, aggrovigliato nel fogliame subtropicale, è il canyon verde più grande del mondo e uno dei canyon naturali più profondi. Il canyon si trova lungo la Panorama Route, uno spettacolare percorso turistico costellato di spettacolari hotspot che vanno dalle cascate alla geologia insolita. Le Bourke’s Luck Potholes sono una serie di enormi buche che si riversano nel letto del fiume dal movimento dell’acqua vorticosa dove si incontrano i fiumi Blyde e Treue. Il Blyde River Canyon, con le sue valli lussureggianti, paesaggi montuosi come i Tre Rondavel e punti panoramici mozzafiato come la Finestra di Dio, appropriatamente chiamata.

3. Garden Route

La Garden Route corre per circa 200 chilometri lungo la costa sud-orientale del Sud Africa, attraversando alcuni dei paesaggi costieri più mozzafiato del paese. Questo percorso ben frequentato si snoda attraverso dolci colline verdi, pittoresche città costiere, lagune, laghi e scogliere costiere. I punti salienti della Garden Route includono l’affascinante città di Knysna, incastonata tra fitte foreste e una laguna scintillante; lo splendido Parco Nazionale della Garden

Route, con le sue gole, pozze di marea e fitte foreste; gli allevamenti di struzzi di Oudtshoorn e le grotte di Cango; e la colonia di foche della Riserva Naturale di Robberg nella baia di Plettenberg.

4. Otter Trail

L’Otter Trail è un’escursione di quattro notti e cinque giorni nell’Eastern Cape tra la foce del fiume Storms e la Nature’s Valley. Trascorri ciascuna delle quattro notti nelle capanne più perfettamente posizionate e ben tenute, spartane ma servite con legno e acqua pulita. Non ci sono altri comfort moderni. Le due capanne possono ospitare solo 12 persone, che è il numero massimo di persone autorizzate a camminare sulla Lontra in un dato giorno. È l’escursione più antica del Sud Africa, essendo stata percorsa ogni giorno dal 1968. Camminare è fisicamente impegnativo e c’è un limite di età per chi ha più di 65 anni.

5. Addo Elephant National Park

L’Addo Elephant National Park si trova nel centro del Sud Africa, vicino alla punta meridionale. Il parco ha un’area di 630 miglia quadrate (1.640 chilometri quadrati), rendendolo il terzo parco nazionale più grande del Sud Africa dopo il Kruger National Park e il Kgalagadi Transfrontier Park. L’ecosistema è costituito da diverse specie vegetali endemiche e minacciate. Il sistema del parco ha svolto un ottimo lavoro di riabilitazione delle specie di mammiferi; tuttavia, ciò ha comportato il pascolo e la perdita di parte della vegetazione. Oltre 600 elefanti, 400 bufali del capo e quasi 50 rinoceronti neri vivono nell’Addo Elephant National Park. Anche leoni, alcelafi, zebre, facoceri e iene sono specie popolari.