Edizione speciale per la X edizione del Festival del Verde e del Paesaggio virtuale dal 15-16-17 maggio 2020. Un appuntamento virtuale per testimoniare pensieri e riflessioni.

Incontro virtuale con la X edizione del “Festival del Verde e del Paesaggio”

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Spazi & Natura

Edizione speciale del “Festival del Verde e del Paesaggio” il 15-16-17 maggio 2020. Un appuntamento virtuale per testimoniare pensieri e riflessioni.

Milano, Italia.
Un evento che non parte per nulla in sordina nonostnte la quarantena forzata che ci obbliga oramai al distanziamento sociale. Sarà invece una tre giorni coinvolgente, un inno alla natura, che darà spazio ad una grande voce collettiva nel rispetto e l’impegno della salvaguaria dell’ambiente.


Dal 15 al 17 maggio, anziché incontrarci all’Auditorium Parco della Musica, festeggeremo il nostro decimo anniversario con un Festival del Verde e del Paesaggio virtuale. Lo facciamo sul nostro nuovo sito, sulla nostra pagina Facebook e su Instagram che ogni giorno alle 11.00 alle 15.00 e alle 18.00 accoglieranno interventi video e scritti, più di 50 contributi, oltre 15 al giorno, creando un luogo di scambio di pensieri liberi e di riflessioni, una voce collettiva per testimoniare il nostro impegno: dialogare, sia pure a distanza, con quanti trovano nel paesaggio e nella natura le risorse per liberare energie e desideri. 

La crisi attuale ci ha insegnato che tutto è collegato: abbiamo creato un sistema che è stato poco rispettoso dell’ambiente. La quarantena forzata e il distanziamento sociale fanno emergere i bisogni primari dalla cui soddisfazione dipenderà la sopravvivenza di tutti i viventi. Facciamone tesoro: auguriamoci che qualcosa rimanga di questa lunga pausa, a cominciare dall’idea che apparteniamo, nel bene e nel male, alla natura.

Un’ondata di verde ci travolgerà e ci mostrerà la strada per il futuro dice Li Edelkoort, nota analista di tendenze.

Sia questo il motto del nostro Festival virtuale
www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it

Ulteriori informazioni:
https://breatheearth.net/
www.austria.info