L’ATTRICE ANNA FOGLIETTA, CONDURRÀ LE SERATE DI APERTURA E CHIUSURA DELLA 77. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA 2020, DIRETTA DA ALBERTO BARBERA E ORGANIZZATA DALLA BIENNALE DI VENEZIA.

Anna Foglietta aprirà la 77. Mostra di Venezia

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema

L’attrice Anna Foglietta, condurrà le serate di apertura e chiusura della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia.

Venezia, Italia.
Anna Foglietta aprirà la 77a Mostra di Venezia nella serata di mercoledì 2 settembre 2020, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione della cerimonia di inaugurazione, e guiderà la cerimonia di chiusura il 12 settembre, in occasione della quale saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali della 77a Mostra.

L’attrice mostra le sue capacità di recitazione già al liceo, l’inizio di un percorso che passa attraverso la pubblicità, il teatro, la televisione per approdare infine al cinema.
Protagonista al cinema già dal 2008 con Il film “Solo un padre” di Luca Lucini. Seguiranno da allora numerose affermazioni sia al cinema che sul piccolo schermo, per giungere nel 2020, dove è interprete di due commedie cinematografiche: la prima è “DNA – Decisamente Non Adatti”, con la regia di Lillo e Greg, che a causa dell’emergenza COVID-19 debutta in streaming anziché nei cinema. Proprio per la sua singolare interpretazione che la vede interprete di tutte le protagoniste femminili di questo film, riceve una la candidatura ai Nastri D’Argento 2020 come migliore attrice di una commedia.

La seconda è l’atteso film di Carlo VerdoneSi vive una volta sola” all’interno del quale recita insieme a Max Tortora, Rocco Papaleo e lo stesso Verdone. L’uscita del film è stata sospesa a causa dell’emergenza COVID-19.

Anna Foglietta è impegnata attivamente nel sociale con la onlus Every Child Is My Child, di cui è presidente, e che recentemente ha collaborato con Banco Alimentare durante l’emergenza COVID-19 a sostegno dei bambini e delle famiglie più deboli.

Di prossima uscita il film di genere e opera prima “Il talento del calabrone“, all’interno del quale Anna è protagonista femminile al fianco di Sergio Castellitto.

SGNIFICATIVA LA DICHIARAZIONE DI ANNA FOGLIETTA
Sono fiera di poter dare voce e corpo al mio paese nel mondo, e spero di farlo con le parole giuste, perché oggi più che mai le parole sono importanti, noi artisti siamo importanti, per invitare a riflettere sull’alternativa che questa esistenza può sempre offrire. Siamo a servizio della parola e dell’emozione, dell’arte e della gente.

Vorrei che Venezia 77 fosse vissuta da tutti come una grande manifestazione popolare per nobilitare questo meraviglioso termine, che se vero, non va mai in antitesi con la qualità, anzi.

Responsabilità è la parola che sento suonarmi dentro, e con responsabilità, ma anche leggerezza, intendo vivermi questa bellissima opportunità che vorrei dedicare a tutte le persone, a tutte le donne e gli uomini invisibili che lavorano duramente per vivere dignitosamente la loro esistenza.

Ringrazio la Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia 77 organizzata dalla Biennale di Venezia e il direttore Alberto Barbera, e il Presidente Roberto Cicutto.

Buona Venezia a tutti noi, Anna Foglietta