ALEPH ROME HOTEL RIAPRE PER MILLE ED UNA NOTTE!

Scritto da clarissa rollo on . Postato in Alberghi e Spa, Coppia, Famiglia, Single

Son pronta a narrarvi la novella, ascoltatemi!
Era il 25 giugno 2020, quando L’Aleph Rome Hotel, Curio Collection by Hilton, un’oasi a cinque stelle nel cuore di Roma, riaprì le sue colonne marmoree ai cittadini.

Roma, Italia.
Ma adesso torniamo al presente.
Ci addentriamo in questo luogo incantato salendo su di una scalinata dorata di marmo. I fili di luce che il marmo raggiante sparge in tutto l’hotel costruiscono una rete perfetta per illuminare le 88 camere, tra cui 4 suite e 10 junior suite. Lo stile classico di una Roma tradizionalmente italiana si incrocia con la modernità e tecnologia caratteristica delle città arabe. Un luogo segreto, un contenitore di due mondi. Se da un lato lo stile arabeggiante, dato dalla compagnia proprietaria Al Rayyan Tourism Investment Company “ARTIC”, ci fa respirare i profumi del narghilè presso lo Shisha corner, situato sulla terrazza dell’hotel, dall’altro la trattoria italiana, rustica ed elegante ci riempie la bocca di prelibatezze.

La calma calda, il silenzio del deserto e il colore della sabbia regnano in questo 5 stelle. Gli arredi, pregiati e confortevoli sono prodotti a mano da artigiani italiani. Le camere spaziose, fresche e dai toni rilassanti godono di alti soffitti e pavimenti in marmo. I più fortunati possono salutare il sole della città eterna dalla terrazza della loro suite.
La bellezza non finisce qui, questo è solo l’inizio.
Il benessere psicofisico è custodito dalla Spa dell’hotel, Le Caveau, dove godere di esperienze sensoriali indimenticabili. Una tradizione importata dalla cultura araba, l’hammam, il luogo della purificazione, il luogo in cui la bella Sherazade, principessa de “Le Mille e una Notte” disse al re incapace di trovare il sonno che “Una città non è completa se non ha il suo hammam” ed aggiungerei io, così come un albergo.

Il benessere della vista è riserbato alla “Sky Blu” Terrace, la terrazza con piscina a sfioro sui tetti di Roma. Qui l’azzurro dell’acqua finisce li dove inizia una distesa immensa di blu. La poeticità del luogo raggiunge il suo apice grazie ad un lounge bar che si prende cura della secchezza della tua gola.
Infine vi è un benessere riserbato ai lavoratori, come allietare i momenti più impegnativi. È proprio qui che l’hotel mette a disposizione suite e sale riunioni eleganti e fresche per stimolare la mente e produrre importanti progetti.

Una perla dell’albergo è la Sigar Lounge, una stanza dedicata agli amanti di sigari e non solo. Qui il relax e la comodità sono garantite, su una poltrona in vera pelle si sorseggia il rhum con una mano e con l’altra si fumano pregiati sigari.
L’Alpeh Rome Hotel da 5 anni regala ai suoi ospiti racconti incantati per poter vivere mille e una notte da sultano.
E così tutti i cittadini che passarono di lì vissero per sempre felici e contenti.
FINE.

clarissa rollo

clarissa rollo

Foggiana da Foggia, non per Foggia e neanche per i foggiani ha alzato i tacchi ed ora si trova a ballare, scrivere, recitare e viaggiare nella bellezza solenne di Roma. Adulatrice del sole, sempre alla ricerca di quell'ultimo raggio caldo che le può dorare il viso, ha iniziato ad andare "A Caccia di Sole" poco tempo fa, con l'apertura del suo blog (https://acacciadisole.blogspot.com/). Inseguendo la sua curiosità si é diplomata in Regia, Recitazione e Drammaturgia all'Accademia STAP Brancaccio di Roma, per colpa di quella curiosità si é laureata alla Sapienza in Arti e Scienze dello Spettacolo e con una valigia carica di curiosità, viaggia. Che la curiosità sia con voi!