Il meglio del cinema ​contemporaneo​ brasiliano, giunto alla sua ottava edizione, dall'8 al 14 luglio a Milano presso il MIC Museo Interattivo del Cinema. Un’occasione per fare il punto sulla cultura e le numerose contradizioni della società brasiliana.

AGENDA BRASIL, al via la nuova stagione

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema, Cultura

Il meglio del cinema ​contemporaneo​ brasiliano, giunto alla sua ottava edizione, dall'8 al 14 luglio a Milano presso il MIC Museo Interattivo del Cinema. Un’occasione per fare il punto sulla cultura e le numerose contradizioni della società brasiliana.

Il meglio del cinema ​contemporaneo​ brasiliano, giunto alla sua ottava edizione, va in scena dall’8 al 14 luglio a Milano, presso il MIC Museo Interattivo del Cinema. Un’occasione per fare il punto sulla cultura e le numerose contraddizioni della società brasiliana.

Il meglio del cinema ​contemporaneo​ brasiliano, giunto alla sua ottava edizione, dall'8 al 14 luglio a Milano presso il MIC Museo Interattivo del Cinema. Un’occasione per fare il punto sulla cultura e le numerose contradizioni della società brasiliana.

Milano, Italia.
Sul grande schermo, con l’ottava edizione del festival Agenda Brasil, la più importante rassegna cinematografica sul Brasile. Trattati diversi aspetti della complessa realtà sociale, che raccontano un paese talmente affascinante quanto pieno di ferite del passato e del presente e convalidano la forza creativa del paese sudamericano.

L’odierna e complessa situazione politica ed economica brasiliana non poteva non ispirare la produzione artistica del paese. “Il cinema è un’occasione per fare il punto sulla cultura e su quel magma incandescente che continua a essere la società in Brasile. Più che naturale che i racconti della cinematografia attuale – non solo i documentari ma perfino le fiction – rispecchino questa realtà”, spiega Regina Nadaes Marques, direttrice del festival. Con film che toccano temi come l’AIDS, i disagi della gioventù, la relazione di coppia è un’opportunità per riflettere sulle contraddizioni di una nazione ricca ma violenta e piena di disuguaglianze. Sempre presente è la musica, una delle più importanti espressioni culturali del Paese.

Divisi in due categorie, sono in gara 13 film ( sette fiction e sei documentari ), in più sono programmate altre quattro opere fuori concorso .

Le recenti vittorie a Cannes del realismo magico in stile western di “Bacurau” (premio della giuria) e del toccante racconto al femminile “A Vida Invisível de Eurídice Gusmão” (vincitore alla sezione competitiva “Un certain regard”) confermano la vitalità del cinema brasiliano contemporaneo.

Il meglio del cinema ​contemporaneo​ brasiliano, giunto alla sua ottava edizione, dall'8 al 14 luglio a Milano presso il MIC Museo Interattivo del Cinema. Un’occasione per fare il punto sulla cultura e le numerose contradizioni della società brasiliana.

Organizzato dall’Associazione Vagaluna, in collaborazione con la Fondazione Cineteca Italiana, il festival più importante sul Brasile in Italia è realizzato con i contributi del Fondo per il Settore Audiovisivo (FSA) – Ancine e del Consolato-Generale del Brasile a Milano e gode del patrocinio dell’ Ambasciata del Brasile a Roma..

Per il terzo anno consecutivo, si rinnova la partnership con FESTin , festival di cinema itinerante lusofono, che propone una selezione di cortometraggi prodotti in Brasile e Portogallo. Tutti i film di Agenda Brasi l sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.

AGENDA BRASIL – Festival Internazionale di Cinema Brasiliano
VIII edizione Milano fino al 14 luglio 2019 –
MIC Museo Interattivo del Cinema
Viale Fulvio Testi 121, Milano
Info: http://vagaluna.it/

Luciano Riella