In scena dal 20 al 26 dicembre all’Auditorium della Conciliazione a Roma “Lo Schiaccianoci” di Ciajkovskij. Un grande classico, tra i più amati del periodo natalizio.

A Roma la magia dello “Schiaccianoci”

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema

In scena dal 20 al 26 dicembre all’Auditorium della Conciliazione a Roma “Lo Schiaccianoci” di Ciajkovskij, un grande classico, tra i più amati del periodo natalizio.

Roma, italia.
Versione classica e dalla interpretazione accattivante quella de “Lo Schiaccianoci” ad opera della Roma City Ballet Company, in programmazione all’Auditorium della Conciliazione della capitale. La meravigliosa musica di Tchaikovsky acquisisce una magia ulteriore a pochi passi dal Cupolone e a pochi giorni dalle festività natalizie, catapultando immaginariamente il pubblico a casa Stalhbaum; pubblico che pare a tratti catturato dalle abilità dei protagonisti. Gioco di luci e colori, di pathos ed emozioni accompagnano pertanto gli spettatori nel ripercorrere la trama dell’opera, tra il Valzer dei fiocchi di neve, la Fata Confetto, il sogno di Clara, la battaglia tra soldatini e topi…Un’opportunità per ritornare indietro nel tempo, all’epoca in cui il Natale era sinonimo essenzialmente di attesa: quella dei regali, quella di riunirsi in famiglia, quella di inventare piccoli giochi e godere del tempo in compagnia dei parenti. È una storia di un’iniziazione alla vita, tra il desiderio di crescere e le paure dell’età adulta, tra la nostalgia della fanciullezza e i turbamenti dell’esistenza e al ricordo dell’infanzia come un paradiso perduto.

E così, al termine della serata, ci si sente in balia di un sentimento di sorpresa mista a malinconia, allietato dalla sapiente coreografia e dall’abilità dei primi ballerini Ksenia Ovsyanick, Dinu Tamazlacaru, Tatiana Melendez, Vincenzo Di Primo.

Un Natale in punta…di fanciullezza da apprezzare e riscoprire.

Info: Auditorium della Conciliazione

Manuela Mancino