A Barni "El Paes de Scuprì", torna la 29esima edizione della Giornata Pedonale

A Barni “El Paes de Scuprì”, torna la 29esima edizione della Giornata Pedonale

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Weekend

Se si è alla ricerca di un piccolo e caratteristico borgo dove dimenticarsi dell’orologio e immergersi nella piacevole vita del paesello, il prossimo 16 di agosto è un giorno da segnare in agenda. In quella data (e non solo) “El Paes de Scuprì” è Barni, perla della più genuina tradizione locale, immersa nello scenario rilassante del Triangolo Lariano in Provincia di Como.

Barni (CO), Italia.

Alla scoperta del Triangolo Lariano

Al via la 29esima edizione della Giornata Pedonale, la migliore occasione per una gita fuori porta, una giornata da vivere all’aperto a stretto contatto del “come una volta”, tra scorci, arti e mestieri che si intrecciano a scrivere la storia di un graziosissimo borgo che offre cortili, angoli pittoreschi e tratti secolari. Il Triangolo Lariano è una terra ricca di luoghi incantevoli dalla storia antica e dalle bellezze incontaminate, siti storici e angoli naturali che attraggono visitatori da ogni dove. Un territorio ancora oggi tutto da esplorare, nell’emozione di ritrovare quei piacevoli ricordi perduti che il tempo qui non scalfisce. A due passi da Bellagio e dal Lago di Como e a un’ora da Milano. Barni è Barni, unica nel suo genere, tutta da scoprire…

Quest’anno la festa continuerà con musica e balli

Fin dal primo mattino si potrà passeggiare per le calli e i vicoli, curiosando tra le numerose bancarelle e scovando angoli nascosti, per poi fermarsi fino a tarda sera per la consueta cena in piazza sotto le stelle e la tradizionale “Cuccagna”. Quest’anno la festa continuerà con musica e balli.

Da non perdere gli allestimenti tematici realizzati per l’occasione tra mostre d’arte e fotografia, street food, giochi, gonfiabili e trucca bimbi per i più piccoli, con la possibilità di acquistare prodotti a km zero, libri, bric & brac, vintage e artigianato.

Da non perdere il percorso ideato da Giulia Camanada

Scandagliando via via il piccolo borgo medioevale grazie a quel meraviglioso percorso etno-fotografico a cielo aperto che è “Un paese in posa”, si potranno scoprire gli oggetti di un tempo mostrati orgogliosamente dai barnesi nel percorso ideato da Giulia Caminada. Apprezzato dalla stampa nazionale e visto anche in TV, la mostra a cielo aperto potrà essere percorsa con una guida locale con partenza cadenzata dalla piazza. Da questa edizione Radaelli Sport offre agli sportivi la possibilità di visitare i dintorni con le MTB con sessioni gratuite di mezz’ora. Per chi ama la fotografia saranno esposte le bellissime foto che hanno partecipato all’ultima edizione del concorso fotografico Barni nel cuore. Pe chi ama i BARNI_9gioielli romanici la possibilità di Chiesa romanica San Pietro e Paolo (8)visitare la chiesa di San Pietro e Paolo dalle 10 alle 12 e dalle 14,30 alle 18.

La giornata pedonale di Barni riscuote sempre molto successo e i visitatori restano entusiasti per accoglienza e dell’aria familiare che si respira. Stare a Barni è un po’ come essere a casa!

Non perdere anche tu la giornata più speciale per scoprire questo piccolo borgo della Vallassina. Il 16 agosto visita Barni e lasciati coinvolgere da tutte le attività che ci saranno durante la giornata.

“El paes de scuprì”, evento organizzato dall’Associazione CulturaBarni in collaborazione con il Gruppo Alpini, Pro Loco Barni e l’amministrazione comunale, vi aspetta!

Chi viene a Barni poi ci torna…

COSA VEDERE NEI DINTORNI – BENVENUTI IN VALLASSINA

Laghetto di Crezzo – Barni

Chiesa di Sant’Alessandro – Lasnigo

Museo del Ghisallo – Magreglio

Chiesetta del Ghisallo, Patrona dei ciclisti – Magreglio la perla del Lago di Como

Monte San Primo

Parco avventura al Piano Rancio http://www.jungleraiderpark.com

Altre info su http://www.triangololariano.it

A PROPOSITO DI CULTURA BARNI

CulturaBarni è un’Associazione no profit costituita nell’aprile 2013 da un gruppo di volontari, dopo l’importante lavoro svolto alla Biblioteca “Annamaria e Nino Maestroni”, da loro stessi avviata e aperta al pubblico. Forti di questa esperienza il gruppo ha deciso di rafforzare l’impegno creando un progetto culturale che diventasse punto di incontro e aggregazione per la promozione di iniziative sul territorio. Dalla salvaguardia e conservazione della tradizione locale alla sua divulgazione, conoscenza e valorizzazione, in sinergia con gli enti pubblici e le altre associazioni presenti in loco.

NUMERI UTILI PER RAGGIUNGERE BARNI CON TRENORD E BUS

ASF – Autolinee – Ufficio Relazioni con il pubblico – Tel. 031/247247

TRENORD Contact Center – 02/72494949


SCOPRI DI PIU’ SUI SOCIAL

Gruppo Facebook: http://www.facebook.com/groups/604315852921189/

Pagina Twitter: http://twitter.com/culturabarni1

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCi0

Instagram: culturabarni

Per informazioni: www.culturabarni.itbarnieventi@gmail.com