VOVIDI’: ARTE TURISMO E MODA IN UNA BORSA

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Agenda Moda

Il marchio Umbro di Luciano Lauteri, bellezza e arte italiana sostenibili.

 

 

 

Milano, Italia
Vovidi
è  sinonimo di borse doc che parlano degli elementi più preziosi del territorio. Incastonata nelle fibbie, dipinta da Gene sulla pelle.  Rispecchiano e rispettano l’ambiente. La pelle deriva da bovini destinati all’alimentazione conciata con prodotti vegetali, certificata dal Consorzio Pelle Conciata al Vegetale in Toscana e gli interni in tessuto di canapa, tipico dell’Umbria.  Ogni creazione è un’opera d’arte personalizzabile   come nella filosofia di Vovidi, che declina nelle sue creazioni prodotti, tecniche ed estetica del suo territorio d’origine.

Natura e cultura si fondono nelle singole creazioni di alta gamma. Il turismo culturale ispira gli elementi decorativi che rendono unici modelli classici sia pure rivisitati secondo canoni moderni. L’idea parte da  Luciano Lauteri, che nel 2014 ha fondato questa Vovidi. Ogni collezione racconta il territorio che l’ha ispirata e dalla quale raccoglie elementi preziosi: pietre, colori, disegni, elementi decorativi tratti di volta in volta dall’architettura rinascimentale umbra e del lago Trasimeno, dalle pietre della valnerina, dai capolavori dei maestri vetrai di Venezia, eccetera.

In quest’ottica Luciano Lauteri, è fondatore anche dell’associazione “Slow Tourism. Le lavorazioni di Vovidi hanno ottenuto il marchio “TF – Traceability & Fashion” di Tracciabilità controllata, rilasciato da Unionfiliere, che attesta ne attesta la produzione made in Italy di tutte le fasi della filiera produttiva: conciatura, taglio, preparazione, assemblaggio e rifinitura per le borse in pelle e ideazione, lavorazione, assemblaggio e finitura per i gioielli.
Vovidi ha un proprio corner nel Castello di Postignano, e una boutique a Spoleto, ma vende soprattutto tramite il proprio e-store in tutto il mondo.

Photo courtesy by Vovidì

 

Margherita Manara

Trackback dal tuo sito.

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.