Un successo la 6a edizione di Cosmofood

Scritto da Isabella Radaelli on . Postato in Appuntamenti, Food&Drink

A Vicenza, Cosmofood 2018, rinnova il successo delle precedenti edizioni, consolidando il ruolo delle Fiere nello sviluppo dei territori.

 

 

Vicenza, Italia
Cosmofood, la manifestazione di IEG, Italian Exhibition Group che si tiene a Vicenza, dedicata al mondo food, beverage e professional equipment, ha avuto un grande successo di pubblico e anche di contenuti, a conferma che il ruolo delle fiere  è proprio quello di affiancare i territori nella crescita e consentire agli operatori di offrire qualità sempre più elevata.
Di questo argomento se ne è parlato durante la cerimonia inaugurale nel talk show di apertura moderato da Brunello Cavalli, contributor di Agrisole – Il Sole 24 Ore e direttore responsabile di Italian Food Today, a cui hanno partecipato anche il vice presidente di Dieffe – Accademia delle Professioni Stefano Ziroldo e Roberto Pellegrini, celebre barman internazionale e socio Aibes – Associazione italiana barman e sostenitori.
Durante la sesta edizione della kermesse hanno riscosso successo anche i corsi di alta formazione, i workshop e le master class nella Cosmo Academy che ha visto durante i quattro giorni un susseguirsi di professionisti, docenti ed esperti di marketing e riposizionamento strategico. Dieffe, il più alto autorevole Centro di Formazione Professionale del Veneto ha avviato un’offerta di alta formazione post diploma della durata di un anno che permette agli iscritti di acquisire le skill tecniche e manageriali che aiutano i nostri professionisti ad affermarsi con successo anche all’estero.
La manifestazione strizza l’occhio anche al solidale, con la partecipazione di realtà particolari, che uniscono al lavoro e alla passione per il cibo un aspetto sociale. Per esempio il caso della Cooperativa Sociale Agricola Onlus Semi di Solidarietà: una ventina tra migranti, richiedenti asilo e persone con difficoltà fisiche o sociali lavora insieme ad Alessandria alla coltivazione di zafferano, ortaggi, frutta di stagione e canapa, per realizzare diversi prodotti alimentari. O la Pasticceria Giotto laboratorio artigianale che opera nel carcere di Padova e che da oltre 15 anni produce ottimi panettoni, classificati tra i migliori panettoni italiani de Il Gambero Rosso; e dell‘Associazione Vie di Luce Onlus La Casa dell’Accoglienza di Zanè (Vi) che, con il progetto Gioiesolidali, si pone l’obiettivo di sensibilizzare la società nei confronti delle persone affette da disabilità fisiche, inserendole nel’attività di confezionamento di dolci e bomboniere, poi venduti a diverse attività commerciali.

Per informazioni: www.cosmofood.it

 

Isabella Radaelli

 

Trackback dal tuo sito.

Isabella Radaelli

Isabella Radaelli

Giornalista gourmet e viaggiatrice, ha trasformato le passioni per il cibo, il vino e i viaggi in un lavoro. Collabora per diverse riviste e giornali nel settore dell’enogastronomia, del turismo e del benessere ed è socia e consigliere di Neos – giornalisti di viaggio associati. Quando è all’aeroporto si sente già in vacanza e quando intraprende un nuovo viaggio si entusiasma come fosse il primo. Il viaggio per lei è a 360° e attraversa non solo i Paesi, ma tocca la cucina, le persone, le albe e i tramonti. Adora uscire a cena e andare alla scoperta di nuovi locali. Quando si deve sedere in un ristorante o in qualunque altro luogo, non sceglierà mai un posto a caso, perché segue le regole del Feng Shui. Ha pubblicato due libri: “Emozioni” una raccolta di poesie e “Tutti i segreti del Tortello Cremasco – Non c’è la zucca!”.