Torna il St.Moritz Gourmet Festival

Scritto da Isabella Radaelli on . Postato in Appuntamenti, Food&Drink

Annunciati i nomi degli chef ospiti al St.Moritz Gourmet Festival.

 

 

St.Moritz, Europa
Dal 11 al 19 gennaio 2019 il St.Moritz Gourmet Festival torna a deliziare i palati con un ricco programma che si svolgerà nell’Alta Engadina.
Durante la conferenza di stampa di Zurigo sono stati svelati i nominativi dei 10 chef ospiti provenienti da diverse parti del mondo: Sergio Herman dei Paesi Bassi si stabilirà come ospite dell’executive chef Dirk Haltenhof al Badrutt’s Palace Hotel; Philippe Mille del ristorante Le Parc presso il Grand Hotel Les Cravères Reims, sarà invece ospite di Graziano Capoccioli, executive chef appena nominato al Carlton Hotel; Sven Wassmer del Grand Hotel Quellenhof di Bad Ragaz da Mauro Taufer del Kulm Hotel; Manish Merotra del ritorante Indian Accent di New Dehli dallo chef Dariusz Durdyn del Nira Alpina; Guillame Galliot del Caprice, ristorante del Four Seasons Hotel di Hong Kong da Fabrizio Zanetti del Suvretta House; Mingoo Kang del Mingles di Seoul sarà invece ospite dello chef Matthias Schmidberger del Grand Hotel des Bains Kempinski; da Fabrizio Piantanida del Grand Hotel Kronenhof invece si stabilirà Nicolai Nørregaard del ristorante Kadeau di Copenaghen;  lo chef Sang-Hoon Degeimbre di L’air du temps, Liernu in Belgio sarà ospite di Michel Hojac presso l’hotel Giardino Mountain; infine Thomas and Mathias Sühring del ristorante Sühring di Bangkok da Gero Porstein all’hotel Waldhaus.
Oltre alle cene speciali, tanti gli eventi enogastronomici correlati, che si concluderanno con la fatidica cena di gala.

InfoSt.Moritz Gourmet Festival 

 

Isabella Radaelli

Trackback dal tuo sito.

Isabella Radaelli

Isabella Radaelli

Giornalista gourmet e viaggiatrice, ha trasformato le passioni per il cibo, il vino e i viaggi in un lavoro. Collabora per diverse riviste e giornali nel settore dell’enogastronomia, del turismo e del benessere ed è socia e consigliere di Neos – giornalisti di viaggio associati. Quando è all’aeroporto si sente già in vacanza e quando intraprende un nuovo viaggio si entusiasma come fosse il primo. Il viaggio per lei è a 360° e attraversa non solo i Paesi, ma tocca la cucina, le persone, le albe e i tramonti. Adora uscire a cena e andare alla scoperta di nuovi locali. Quando si deve sedere in un ristorante o in qualunque altro luogo, non sceglierà mai un posto a caso, perché segue le regole del Feng Shui. Ha pubblicato due libri: “Emozioni” una raccolta di poesie e “Tutti i segreti del Tortello Cremasco – Non c’è la zucca!”.