Natale tra mercatini e beneficenza: idee per vivere “il mare d’inverno” in Riviera

Scritto da Alessandra Chianese on . Postato in Famiglia, Mercatini di Natale, Weekend

Al via “Inverno d’aMare”, l’appuntamento natalizio che vede Cervia e Milano Marittima protagoniste della kermesse, tra emozioni di luce, attrazioni di ghiaccio e tanta solidarietà.

 

 

 

Cervia e Milano Marittima, Italia.
Un Natale tutto da scoprire quello organizzato a Milano Marittima e Cervia: l’intenzione è quella di emozionare e lasciare a bocca aperta i turisti, incuriositi dalla possibilità di trascorrere una vacanza in Riviera con lo sfondo del mare d’inverno.

Tante le iniziative proposte per le imminenti feste natalizie: Milano Marittima sarà protagonista attraverso il MimaOnIce e le sue Emozioni di Luce. Appuntamento il 2 dicembre per dare il via alla quarta edizione del villaggio di Natale che incanterà la città con illuminazioni suggestive provenienti da Dubai e giochi di luci sulla pista di ghiaccio rotonda più grande d’Europa. L’idea è quella di creare un vero e proprio parco di ghiaccio dai colori azzurro (simbolo del mare), bianco (ghiaccio e sale) e oro (richiamo alla preziosità) che si svilupperà tra viale Matteotti e viale Gramsci, strade principali dello shopping griffato. La prima zona sarà il luogo dove ammirare di sculture luminose di oltre 2 metri mentre la seconda sarà la meta preferita per le famiglie, con orsi polari e trenini illuminati, la casetta di Babbo Natale e una pista di ghiaccio per i più piccoli. Non mancherà modo per soddisfare il palato degli ospiti: numerose specialità tipiche locali e nostrane saranno disponibili nelle casette gourmet.

A rendere il MimaOnIce ancora più speciale e interessante è la prestigiosa collaborazione con Mediafriends Onlus per i progetti della Fabbrica del Sorriso. L’arte sarà la fonte per fare beneficenza: attraverso le opere di alcuni artisti verranno decorati diversi alberi e le loro creazioni saranno poi battute all’asta in occasione del gala dinner di beneficenza previsto per metà dicembre.

Anche Cervia sarà teatro di diverse iniziative che animano il cuore storico della città, dove spicca l’albero di Natale alto circa 15 metri donato da Madonna di Campiglio – Pinzolo. Una pista di ghiaccio sarà punto di attrazione per i più piccoli, allietati con spettacoli, eventi e giochi. L’inaugurazione del villaggio natalizio è prevista l’8 dicembre, caratterizzata da canti interpretati dai bambini delle scuole e dall’accensione ufficiale di tutte le luci. Tante le specialità della cucina romagnola da gustare accanto a castagne, vin brulè e polenta. Anche mercatini dell’artigianato, oggettistica, dolci e biscotti non mancheranno. Da non perdere anche i giardini d’inverno, e la tanta animazione che coinvolgerà tutto il centro storico, viale Roma e l’area dei Magazzini del sale con laboratori, fiabe e racconti, visite guidate, aperitivi, musica, spettacoli, presepi. Tra questi da ricordare la natività “di sale” galleggiante a grandezza naturale realizzata sulla “burchiella”, la storica imbarcazione del trasporto dell’oro bianco.

Cervia sostiene fortemente anche le opere di beneficenza: l’iniziativa di raccolta fondi attorno al grande abete che ogni anno arriva dalle Dolomiti, quest’anno sarà svolta per sostenere le zone montane pesantemente colpite dal maltempo.

Tra mercatini, buon cibo, charity, eventi, spettacoli, giochi, illuminazioni, non bisogna assolutamente perdere l’occasione di recarsi in Riviera per vivere l’emozione del Natale.

Info:
www.musa.comunecervia.it
www.comunecervia.it
www.turismo.comunecervia.it

 

 

Alessandra Chianese

Trackback dal tuo sito.

Alessandra Chianese

Alessandra Chianese

Nata e vissuta a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, è da sempre appassionata di arte, di cultura, di moda e del buon cibo italiano. Amante delle lingue e studentessa di Economia, adora viaggiare per scoprire nuovi posti e allargare i propri orizzonti. La frase che più la rispecchia è un passo scritto dal grande poeta Dante: “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. L’interesse per l’attualità e la politica sono sempre stati una costante nella sua vita fin da piccola: non a caso, è un’aspirante giornalista di cronaca presso un giornale della sua città.