La Notte Rosa 2018: gli eventi da non perdere

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Weekend

La Notte Rosa si darà appuntamento in Riviera per il week-end dal 6 all’8 luglio, con un’interessante novità, la partecipazione dei borghi dell’entroterra romagnolo.

 

 

Riccione, Italia.
Dal 6 all’8 luglio, in tutta la Romagna e nel nord delle Marche (Pesaro, Gradara e Tavullia), andrà in scena la tredicesima edizione della Notte Rosa, il cui motto, quest’anno, è Pink your life (vivi in rosa).

La destinazione Romagna è l’hardware territoriale in qualche modo sognato 12 edizioni fa dalla Notte Rosa. – ha sottolineato Andrea Gnassi, Presidente della Destinazione Romagna – Un evento di sistema, oltre i campanilismi, per una competitività e una leadership che vogliamo mantenere. E dopo tanti anni vedere non solo che la Notte Rosa è ormai l’unico grande evento dell’estate italiana, ma sempre più dal sapore internazionale, come mostra il programma 2018.

Gli eventi in programma per la Notte Rosa, sono davvero tanti, impossibile citarli tutti, abbiamo pensato quindi segnalarvi alcuni interessanti appuntamenti musicali: : Annalisa (6 luglio a Cattolica), Nina Zilli (6 luglio a Lido degli Scacchi), Ron (6 luglio a Gatteo Mare per un omaggio a Lucio Dalla), Giuy Ferrari (sabato7 luglio a Igra Marina), Edoardo Bennato (6 luglio a Pesaro). Noemi e Paola Turci, insieme (sabato 7 luglio a Riccione).
Il cartellone completo della manifestazione, comunque, si può già consultare
on line
: www.notterosa.it

La grande festa aprirà i battenti venerdì 6 luglio, alle 5,00, nella Spiaggia del Sole 86-87 di Rimini, che ospiterà il concerto di Francesco De Leo, fondatore e leader della band L’Officina della Camomilla, mentre la sera, nella spiaggia libera di Piazzale Boscovic, sempre a Rimini, si esibirà Alvaro Soler, l’artista spagnolo “il più amato dagli Italiani”, che, tra i vari pezzi, canterà “La Cintura”, una delle dieci canzoni più ascoltate in radio e su Spotify Italia. La festa continuerà anche sabato 7 luglio, inizio alle 5, sulla spiaggia di Riminterme con l’esibizione del pianista e compositore Remo Anzovino impegnato nel suo Nocturne Tour per il lancio dell’omonimo album, Nocturne, registrato fra Tokio e New York.

Sempre venerdì 6, il centro storico di Bellaria Igea Marina, si trasformerà in un grande parco giochi a cielo aperto con la tanto attesa Notte Rosa dei bambini: ogni angolo della città si colorerà dei suoi mitici artisti di strada, in primo piano: trampoli, percussioni, parate, teatro, musica, burattini e corsi per i più piccoli per diventare con una speciale performance, pompiere per un giorno. Sempre venerdì, a Cervia, si potrà assistere allo show di Hydrofly: un acrobata volteggerà sull’acqua del canale dell’Area Magazzini del Sale grazie ad un dispositivo che abbina la propulsione prodotta da una moto d’acqua ad un apparato jet.

Anche quest’anno, prosegue l’ottima collaborazione fra la Notte Rosa e il Santarcangelo Festival, che concederà alla festa Rosa il suo evento inaugurale con Multitud, una performance corale dove l’artista cubana Tamara Cubas analizza la socialità dell’uomo d’oggi, la nozione di eterogenità del gruppo, lo spazio pubblico, i rapporti interpersonali e la capacità del dissenso.
Un appuntamento da non perdere che troverete, venerdì 6 luglio in piazza Ganganelli, sabato 7 in piazza Marconi, mentre domenica 8 allo Sferisterio.

La novità di quest’anno? L’interessante partecipazione alla Notte Rosa dei borghi dell’entroterra romagnolo, con monumenti, rocche e castelli illuminati a rosa. Un’occasione per visitare e vivere suggestivi borghi, poco conosciuti.

La Notte Rosa è soprattutto l’evento iconico per eccellenza, dalla grandi capacità di fare turismo sul territorio. – ha commentato l’Assessore Regionale al Turismo Andrea CorsiniQuesta tredicesima edizione rende partecipe, per la prima volta, l’intera Destinazione Romagna coinvolgendo anche i borghi dell’entroterra che, così ricca di balconi naturali che s’affacciano sulla costa, aggiungerà ulteriore appeal al grande spettacolo rosa della Riviera.

Alla mezzanotte di venerdì (da non perdere) il tradizionale appuntamento con lo spettacolo di fuochi d’artificio sul mare, che vedrà l’intero litorale, lettaralmente illuminato a giorno con centinaia ed esuberanti fuochi colorati a rosa.

Come gli scorsi anni, nei giorni che precedono il capodanno dell’estate è in programma Aspettando la Notte Rosa: tra i vari appuntamenti segnaliamo la settima edizione della Molo Street Parade, che, sabato 30 giugno, unirà in un insolito connubio i più famosi dj d’Europa ai pescatori per una serata a base di musica e sardoncini.

Info, programma completo: www.lanotterosa.it

 

Giovanni Scotti

Trackback dal tuo sito.