IL FU MATTIA PASCAL AL LITTA

Scritto da Margherita Manara on . Postato in cinema

La lanterna di chi visse due volte. Tutti i temi pirandelliani in una scena.

 

 

 

Milano, Italia.
Il fu Mattia Pascal
è in scena al Teatro Litta di Milano dal 10 al 20 gennaio.
Il dramma esistenziale viene espresso soprattutto dalla coreografia. La scena è semplice, costituita per lo più da un velo versatile che forma una lanterna gigante.  Una lanterna che proietta maschere, che funge da lanterna magica per narrare e da caleidoscopio per esaltare le emozioni e mostrare una vita in chiaro e scuro sino al buio dell’esistenza. E’ dunque l’immagine evocativa della “lanterninosofia” propria dell’autore ,che riesce a riassume tutti i temi Pirandello.
La recitazione alleggerisce il dramma rendendo gradevole lo spettacolo, nel quale il protagonista appare quasi come un moderno Diogene, alla ricerca, però, della propria identità di uomo.

Mino Manni è l’attore protagonista della Compagnia I Demoni, Teatro degli Incamminati. La regia è di Alberto Oliva.

Teatro Litta 
Corso Magenta 24 Milano


Margherita Manara

 

Trackback dal tuo sito.

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.