FISH & GIN, RIGOROSAMENTE ELEPHANT

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Food&Drink

 

Alla Pescheria con Cottura, si beve come i marinai

 

 

Milano, Italia.  
Alla Pescheria con Cottura di Milano si cucina secondo la migliore tradizione Mediterranea.  Il mare e il gin rappresentano per tradizione un connubio naturale, supportato anche dai classici della letteratura, come l’Isola del Tesoro.

Per questo la pescheria-ristorante e lounge milanese propone Gin Elephant, per accompagnare i suoi piatti o da declinare in cocktail, sia come aperitivo sia come drink per il dopo cena, accompagnato dai migliori taralli di Milano.  Pescheria con Cottura propone sapori della tradizione pugliese nei piatti doc stagionali e pesce, ma anche profumi del Marocco e tunisini che si adattano perfettamente al gusto e alla gradazione del Gin Elephant.

Entrando nel Ristorante ci si trova subito di fronte ad una esposizione di pesce fresco secondo la migliore tradizione del nostro Sud, ma anche di Spagna e Portogallo.

Il Gin Elephant, 57 ° alcolici,  viene prodotto con sistemi artigianali, utilizzando erbe rare mediterranee, provenienti da tutti i paesi che si affacciano sul mare. Si tartta di un liquore pluripremiato molto adatto a realizzare cocktail.  Bevanda alcolica ricavata da cereali e dove prevale l’aroma del ginepro, il gin fa parte anch’esso della tradizione del Vecchio Continnente marinaro. Fu infatti ideato a Salerno dai monaci della Scuola Medica in epoca medievale e in seguito perfezionato in Olanda verso il 1600. Guglielmo d’Orange ne favorì la produzione e in Inghilterra il gin divenne così diffuso da costituire parte del salario della classe operaia. Anche qui la letteratura soccorre alla memoria: Orwell ne parla nei suoi romanzi come bevanda dell’epoca.
Photo Courtesy by Pescheria con Cottura di Milano

Info

Pescheria con Cottura di Milano 
Gin Elephant 

 

Margherita Manara

 

Trackback dal tuo sito.

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.